Dieta del weekend: perdere peso senza cambiare stile di vita

da , il

    Dieta del weekend: perdere peso senza cambiare stile di vita

    Quando si inizia una dieta, spesso bisogna un po’ modificare le nostre abitudini. Cambiare menù a casa e controllare con occhio meticoloso ogni piatto al bar o al ristorante, prediligendo quelli light e dimenticando quelli che prima mangiavamo con noncuranza e gioia. Ma bisogna per forza stare a stecchetto o comunque con il calcolo delle calorie in testa per tutta la settimana se si vuole dimagrire? Dipende dalla pazienza che avete. Se volete perdere peso in un tempo abbastanza breve, dovete mettervi di impegno con una dieta che copra tutta la settimana, dalla dieta mediterranea e quelle un po’ più rigida per depurarsi. Se invece non avete troppa fretta e volete godervi i vostri pranzetti con colleghi e le cene con gli amici, allora vi propongo la dieta del weekend.

    Questa particolare dieta copre solo due giorni della settimana, il sabato e la domenica, quando solitamente siamo più rilassate e più propense a cucinare e stare attente a ciò che mangiamo. Chiaramente se volete perdere peso e acquistare una bella forma fisica dovete fare un po’ di movimento e non dimenticatevi di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

    Sabato

    Colazione: una tazza di caffè d’orzo e una fetta biscottata integrale

    Spuntino: una tisana a piacere

    Pranzo: cruditè per antipasto, 50 gr di pasta integrale condita con pomodoro fresco e basilico, verdure cotte a volontà.

    Merenda: un frutto

    Cena: 120 gr di pesce alla griglia, verdure cotte o crude a volontà, un budino di soia

    Tisana della sera

    Domenica

    Colazione: una tazza di caffè d’orzo e una fetta biscottata integrale

    Spuntino: una tisana a piacere

    Pranzo: cruditè per antipasto, 30 gr di riso condito con ortica, zucca e zafferano, verdure cotte a volontà.

    Merenda: un frutto

    Cena: 120 gr di pesce al cartoccio, verdure cotte o crude a volontà, frutti di bosco