Dieta post vacanza: menu e consigli

da , il

    Dieta post vacanza: menu e consigli

    Dopo i bagordi e il relax totale delle ultime settimane di agosto, diventa necessario tornare in forma smagliante, con un corpo tonico e atletico. Una dieta post vacanze è l’ideale, ma deve essere soft, non drastica e soprattutto seguita con meticolosità. Ovviamente i punti cardini di un tipo di dieta del genere prevedono un periodo iniziale depurativo, accompagnato da attività fisica moderata. Dopo gli sforzi fatti fino a luglio, il periodo di agosto rappresenta di solito un momento di rilassamento muscolare, reso ancor più evidente da un disinibito comportamento a tavola. Spero vi siate divertire, perché ora si torna a soffrire!

    Dieta equilibrata

    Soffrire è un’esagerazione, ovviamente, ma rispetto ai cocktail, agli aperitivi e alle cene senza troppi pensieri, può essere inizialmente dura tornare ad un regime alimentare equilibrato. Non parliamo però di diete vere e proprie, ma di un’alimentazione regolare, depurativa.

    Spazio quindi ad insalate, pasta integrale, carne magra, frutta e verdure; no ai dolci, all’alcol e alle bibite gassate.

    Come mangiare

    Probabilmente, tornando a lavoro, avrete bisogno di rientrare nell’ordine delle idee alimentari di alcuni mesi fa. Dimenticate tavole calde, panini e precotti, ma armatevi di contenitori per il cibo e preparatelo a casa: per pranzo a lavoro preferite un’insalata di farro, di grano o di pollo alla pasta, che invece potete gustarvi durante il fine settimana, se però dopo il pasto eseguite attività fisica per smaltirlo (anche una bella camminata va bene).

    Per cena sempre leggere, carne o pesce poco conditi (utilizzate le spezie al posto di burro e olio), accompagnati da verdure. La frutta sempre lontana dai pasti: ottimo un frullato per merenda, quando possibile, o una macedonia.

    Sulla colazione potete sbizzarrirvi, in particolar modo se vi recate a piedi o in bicicletta a lavoro.

    Attività fisica

    Questa non può mancare: ricordatevi solo di iniziare in maniera blanda (qualsiasi cosa, dalla piscina alla corsa, dalla palestra all’aerobica) se il periodo di inattività è stato lungo.

    Un mese a questo regime dovrebbe permettervi di perdere quanto accumulato in eccesso senza dover rinunciare a nulla, riprendendo al tempo stesso il ritmo sportivo.

    Se poi volete un piano per tutto l’anno, unito ad una dieta, allora dovete rivolgervi a personale esperto.

    Dieta settimanale

    Un esempio di dieta settimanale da seguire consiste nell’abbinamento di verdure fresche con altri cibi poco calorici come carne magra, pesce fresco, latte parzialmente scremato, legumi ricchi di proteine che aiutano anche l’intestino a liberarsi delle scorie. La dieta può essere rinnovata anche per due settimane e rappresenta un esempio di corretto regime alimentare da seguire.

    Tutti i giorni nella dieta dieta settimanale: colazione

    1 bottiglietta di latte fermentato probiotico (60kcal) + 20g di pane integrale con 1 cucchiaino di miele (60 kcal) + 1 spremuta d’arancia (150ml, 50kcal) tè o caffè.

    Tutti i giorni nella dieta dieta settimanale: spuntino e merenda

    Spuntini da alternare: 1 caffè amaro (0kcal), 1 yogurt magro (125g, 45 kcal), 1 tè con 1 cucchiaino di zucchero (20kcal)

    Merende da alternare: 1 mela (60kcal), 1 caffè amaro (0 kcal), 1 arancia (50 kcal).

    Tutti i giorni nella dieta dieta settimanale: condimenti

    1 cucchiaio di olio extra di oliva a pasto, 1 cucchiaino di parmigiano grattugiato a pasto

    Lunedì

    Pranzo

    70g di pasta integrale condita con 500g sugo di pomodoro fresco (pesato a crudo) e 1 cucchiaino di olio extra di oliva (330 kcal)100g di salmone ai ferri (185 kcal)

    100g di carote crude condite con 1 cucchiaino di olio extra di oliva e succo di limone (80 kcal)

    100g di kiwi (44 kcal)

    Cena

    Zuppa di cipolle fatta con 200g di cipolle

    e 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (97 kcal)

    100g di ricotta di mucca (146 kcal)

    50g di pane integrale (50 kcal)

    1 arancia (50 kcal)

    Martedì

    Pranzo

    150g di filetti di sgombro (255 kcal)

    100g di verza con acciughe (80 Kcal)

    50g di pane integrale (112 kcal)

    1 mela (60 kcal)

    Cena

    1 uovo in frittata e 200g di cavolfiore lessato (118 kcal)

    100g di radicchio verde con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (59 kcal)

    50g di pane integrale (59 kcal)

    150g di uva (91 kcal)

    Mercoledì

    Pranzo

    70g di pasta integrale con un sugo preparato con 200g di peperoni gialli e rossi e due cucchiaini di olio extra di oliva (388 kcal)

    100g di fesa di manzo ai ferri (103 kcal)

    200g di broccoli a vapore con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (109 kcal)

    Cena

    Passato di verdure preparato con 200g di legumi surgelati e un cucchiaino di olio extra di oliva (245 kcal)

    70g di bresaola (106 kcal)

    100g di carote crude con 1 cucchiaino di olio di semi (90 kcal)

    Giovedì

    Pranzo

    70g di orecchiette con le cime di rapa

    100g di tonno ai ferri insaporito con succo di limone (159 kcal)

    150g di uva (91 kcal)

    Cena

    Crema di cavolfiore (150g) e patate (100g), 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato e 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (207 kcal)

    80g di prosciutto cotto sgrassato (106 kcal)

    50g di insalata verde e 50g di carote condite con 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (79 kcal)

    1 mela (60 kcal)

    Venerdì

    Pranzo

    70g di riso integrale con 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (277 kcal)

    100g di petto di pollo ai ferri (100 kcal)

    100g di pomodori in insalata (19 kcal)

    100g di kiwi (44 kcal)

    Cena

    Crema di carote e patate preparata con 150g di carote, 100g di patate, 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (182 kcal)

    1 uovo in frittata (141 kcal)

    200g di verdure crude con 1 cucchiaino di olio extra di oliva a crudo (75 kcal)

    50g di pane integrale (112 kcal)

    Sabato

    Pranzo

    70g di pasta integrale condita con pomodoro fresco, dadini di formaggio primosale e 1 cucchiaino di olio extra di oliva (360 kcal)

    100g di salmone ai ferri (185 kcal)

    100g di carote crude condite con 1 cucchiaino di olio extra di oliva e succo di limone (100g di kiwi kcal)

    Cena

    1 uovo in frittata e 200g di cavolfiore lessato (118 kcal)

    100g di radicchio verde con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (59 kcal)

    50g di pane integrale (59 kcal)

    150g di uva (91 kcal)

    Buona dieta a tutte!