Dimagrire con Cut the C.R.A.P: la dieta vip taglia schifezze

da , il

    Dimagrire con Cut the C.R.A.P: la dieta vip taglia schifezze

    Dall’Australia arriva la novità per un inverno in splendida forma: Cut the C.R.A.P., la dieta vip taglia schifezze per iniziare la nuova stagione con un’overdose di energia e tagliare l’eccessivo consumo calorico con un metodo semplice e decisamente drastico. Cut the C.R.A.P sta già spopolando anche tra le celebrities di Hollywood: la dieta è stata ideata da James Duigan, noto per essere il personal trainer di divi internazionali. Se siete disposte a tagliare caffé, conservanti, cibi pronti e il largo consumo di junk food che di solito colma molte delle nostre battaglie, avrete ottimi risultati in breve tempo: sulla vostra taglia e la salute. Qual è il segreto della dieta Cut the C.R.A.P? Semplicissimo: vi basterà tagliare tutte le schifezze. Scoprite come.

    Il trainer più desiderato di Hollywood James Duigan ha messo a punto un regime alimentare altamente disintossicante e dimagrante: i vip a dieta sono al settimo cielo. Mentre l’Unesco proclama la dieta mediterranea patrimonio dell’umanità, non resta che sperimentare l’ennesima trovata americana, se avete voglia di tuffarvi nelle novità dell’inverno.

    Cut the Crap significa taglia le schifezze: la parola CRAP è l’acronimo che sta per Caffeine, Refined Sugar, Alcohol e Processed food. Il regime alimentare sviluppato dal trainer si basa sul taglio di caffè, zuccheri raffinati, alcolici e cibi industriali.

    ‘In termini di tempo è sorprendente come quanto velocemente il corpo risponda quando si comincia a trattarlo nel modo giusto’ ha spiegato James Duigan, affermando come il regime alimentare da lui studiato dia frutti già nelle prime due settimane.

    A causa dei cibi spazzatura le cellule adipose del nostro corpo inglobano tossine che ostacolano il metabolismo. Tra le nostre abitudini quotidiane emerge il consumo smodato di zuccheri, grassi, caffeina.

    Gli alimenti prodotti industrialmente contengono elevate quantità di conservanti, grassi, coloranti artificiali, senza contare che capita di sovente, nell’arco della giornata, scoprirsi ad assaggiare cioccolatini, caramelle, magari scegliere un cibo surgelato per la mancanza di tempo.

    Cominciate a utilizzare meno zucchero, meno fritti e meno alcol. I cibi preconfezionati, ricchi di sale, favoriscono la ritenzione idrica. Iniziate invece ad assumere verdure, carboidrati specie se integrali, grassi monoinsaturi, contenuti nell’olio di oliva, nelle noci, nel pesce e nella carne. Via libera alla frutta, anche con la buccia, insalate e verdure crude, che aiutano a purificare il nostro organismo dalle tossine e facilitare l’eliminazione delle scorie.

    Avete mai sentito parlare di Skinny Bitch? Il libro è diventato un best seller in America e racconta l’esperienza di due donne alle prese con una dieta molto simile a Cut the C.R.A.P: tanta voglia di salute e la necessità di tagliare le schifezze. Il tutto condito da un’ironia davvero tagliente.

    ll guru delle dive assicura che in 14 giorni il corpo cambierà come mai prima. Voglia di sperimentare?