Diritti dei disabili: la guida on line

da , il

    Diritti dei disabili: la guida on line

    Muoversi nel mondo della burocrazia non è mai semplice per i cittadini. Anche per i disabili può essere difficile il reperimento delle informazioni necessarie alla propria condizione. E’ proprio a questo scopo che è stata ideata una guida ai diritti dei disabili pubblicata sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità. Il progetto è frutto della collaborazione tra il Centro nazionale malattie rare dell’Istituto Superiore della Sanità e le Associazioni “Crescere” di Bologna e Prader Willi della Calabria. Si tratta di un vero e proprio vademecum per il disabile che gli consente di documentarsi sulle principali norme relative alla disabilità. Le informazioni sono reperibili nella versione 2011 della guida ‘Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili dei cittadini con disabilità’, pubblicata sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità.

    Il sito è di semplice consultazione e molto ampio; prevede tutte le informazioni relative al disabile e al contesto familiare e sociale di riferimento. Si va dalle norme sul lavoro a quelle sulla salute, passando per l’istruzione, l’eliminazione delle barriere architettoniche e i benefici fiscali riconosciuti. In considerazione del fatto che l’Italia accoglie sempre più stranieri il vademecum quest’anno è disponibile e consultabile anche in lingua inglese.

    Tra gli aggiornamenti introdotti nell’edizione 2011 figurano le norme di riordino del Sistema Sanitario Nazionale (nel capitolo dedicato al ‘Diritto alla Salute’), la nuova legge sui DSA, i Disturbi Specifici di Apprendimento (nel capitolo ‘Diritto all’educazione e all’istruzione’) e le nuove leggi sui permessi e sulla sede di lavoro, in seguito all’approvazione del cosiddetto ‘Collegato lavoro’.