Dolore ai piedi? Colpa del sovrappeso

da , il

    Dolore ai piedi? Colpa del sovrappeso

    Problemi come dolori ai piedi sono un sintomo di invecchiamento, infatti non a caso le donne anziane sono le più colpite dalle patologie podologiche. Non è un mistero però che le donne anche in età giovanile, abbiano i piedi più sensibili e delicati rispetto agli uomini, molte volte anche per colpa del tipo di calzature che usano. Alla lunga, anni e anni di tacchi e plateau che fanno sforzare il piede facendolo assumere posizioni innaturali, si fanno sentire, arrecando disturbi specialmente nella terza età.

    Oltre a quello delle calzature, bisogna riconoscere però che tra i fattori che incidono in maniera significativa c’è anche il sovrappeso. Una ricerca delle due Università australiane Qeensland e di Newcastle, ha dimostrato che nelle donne, un aumento ponderale della massa corporea, corrisponde l’insorgenza dei disturbi ai piedi, o molte volte un aggravamento.

    Lo studio, che è stato presentato a Melbourne alla conferenza di Podiatria, è stato a lungo termine ed ha coinvolto un campione di donne anziane tra i 70 e i 75 anni, a cui è stato chiesto di rispondere prima nel 1999 e poi nel 2005, a delle domande contenute all’interno di un questionario riguardante le condizioni generali di salute. Nel 1999 il 26% soffriva di problemi ai piedi, mentre nel 2005, il 36% denunciava nuovi disturbi e il 14% la persistenza di quelli già esistenti.

    Analizzando i vari risultati e confrontandoli con le cartelle cliniche, i ricercatori hanno potuto riscontrare l’aumento di peso nelle donne che avevano evidenziato il peggioramento dello stato dei loro piedi. Infine il prof. Hylton Menz uno degli autori dello studio ha riferito che:

    Lo studio mostra chiaramente che per le donne mantenere un sano BMI (Indice di massa corporea) è una delle migliori maniere di prevenire problemi ai piedi più avanti nella vita.

    Insomma, non è tutta colpa della moda