Dolore al piede: possibili cause e rimedi

da , il

    Dolore al piede: possibili cause e rimedi

    Le cause e i rimedi per il dolore al piede sono diversi. I piedi rappresentano il punto di appoggio finale del nostro corpo; è necessario, quindi, che anche ad essi venga prestata la giusta attenzione quando si presentano dei sintomi specifici. Il dolore, in particolare, può essere esterno, laterale, colpire sia il piede destro che quello sinistro insieme oppure una sola pianta (la parte che si trova al di sotto) o il dorso (o collo). Inoltre, in alcuni casi, il dolore dal piede si irradia alla gamba e al polpaccio, fino al ginocchio e può compromettere, quindi, anche lo svolgimento delle normali attività quotidiane. Ma, quali sono le possibili cause del dolore al piede?

    Cause possibili

    Il piede è una struttura complessa fatta di ossa, muscoli, tendini e nervi. Per questo, le cause che possono causare dolore in questi casi, sono davvero tantissime. Sicuramente, se il dolore interessa la zona dell’alluce, che appare anche più sporgente e arrossato, può trattarsi di alluce valgo. In questo caso è possibile che si avverta anche difficoltà a camminare e a indossare le calzature, specie quelle chiuse. Se avvertite un dolore pungente all’altezza del tallone, invece, soprattutto quando appoggiate a terra il piede, potrebbe trattarsi di spina calcaneare, ma anche di fascite plantare (un’infiammazione delle fibre muscolari situate sulla pianta del piede). Anche la presenza di verruche, calli e piccole escoriazioni, può essere fonte di dolore e fastidio al piede. In questi casi è possibile riscontrare altri sintomi, come eventuale arrossamento o ispessimento della pelle, ma anche la presenza di piccole vescicole ricolme di pus. Ancora, a determinare il dolore al piede, possono essere le infiammazioni di muscoli o tendini degli arti inferiori, come in caso di metatarsalgia, tendiniti o borsiti. Infine, tra le altre cause di questo fastidio anche: il neuroma di Morton, il diabete e l’artrosi. Tra le cause non patologiche, invece, l’utilizzo dei tacchi alti e di calzature non appropriate.

    Rimedi

    Cosa fare in caso di dolore al piede? Tutto dipende dalla causa scatenate; per questo si consiglia di rivolgersi ad uno specialista del settore, specie qualora il disturbo dovesse essere frequente e interferire con il normale svolgimento delle attività quotidiane. In caso di alluce valgo pronunciato, ad esempio, la soluzione può essere anche l’intervento chirurgico, mentre in caso di tendiniti e borsiti si consigliano una buona dose di riposo, antinfiammatori e fisioterapia. Per le verruche e i calli si raccomandano, invece, prodotti facilmente reperibili in farmacia, ma anche il laser. Insomma, le cure possibili in questi casi sono tante e molto dipende dallo stadio di avanzamento della patologia e della causa scatenante. Per questo, meglio consultare uno specialista per la diagnosi.