Donna si lancia dal 23° piano: si salva per miracolo

da , il

    Si lancia dal 23° piano e si salva per miracolo. Una donna di 32 anni si è lanciata nel vuoto dal 23° piano dell’hotel ieri mattina, a Buenos Aires. E’ successo nella centralissima Avenida 9 de Julio, in uno degli hotel più grandi della capitale argentina, l’Hotel Panamericano. La donna è entrata nell’Hotel ha chiesto di poter fare colazione al 23 piano dove si torva una caffetteria e un centro benessere è salita indisturbata e, una volta li, eludendo la sicurezza, si è lanciata nel vuoto.

    Fanno il giro del mondo le foto shoccanti che ritraggano il corpo della donna precipitata dal 23 piano di un hotel ed atterrata miracolasamente, seduta, nell’abitacolo di un taxi parcheggiato in quel punto preciso solo pochi istanti prima. Il parabrezza e la carrozzeria dell’auto hanno ammortizzato il colpo della caduta impedendo il suicidio.

    Il taxi semidistrutto dall’impatto ha comunque salvato la vita alla donna: è grave, le è stato asportato un polmone e un rene, ha contusioni multiple in tutto il corpo, le sue condizioni di salute sono gravi, ma ce la farà.

    Come era immaginabile un volo da quall’altezza non lascia molte speranze.

    Il taxi era stato parcheggiato li solo alcuni minuti prima, e il conducente insospettito da un poliziotto che guardava verso l’alto impotente i moventi della donna, ha abbandonato l’auto un attimo prima dell’impatto, sarebbe stata una doppia tragedia se fosse rimasto seduto al suo posto.