Donne obese: i rischi per la salute

da , il

    Donne obese: i rischi per la salute

    Sappiamo bene che l’obesità non è solo un problema estetico ma anche di salute: le persone fortemente in sovrappeso hanno infatti difficoltà circolatorie e respiratorie, sono a rischio diabete etc. Ma le conseguenze sono diverse a seconda del sesso e dell’età: l’obesità infantile incide sullo sviluppo dei bambini così come le donne obese riscontrano specifici problemi legati al grasso in eccesso e alla femminilità.

    A cosa serve il grasso nel corpo

    Va detto che il grasso è un elemento fondamentale per l’espletamento delle funzioni fisiologiche e ormonali della donna; possiamo descriverlo come un compartimento endocrino con riserva di energia. Il grasso, concentrato nei punti giusti e nella giusta quantità, svolge anche un’importante funzione estetica e metabolica: è il caso ad esempio di fianchi e seni.

    le conseguenze del grasso in eccesso

    I maggiori disturbi delle donne obese riguardano proprio la ginecologia: le mestruazioni possono mancare per diversi mesi e non sono rari problemi di infertilità. Molto comune è anche la Policistosi Ovarica. A causa del peso in eccesso inoltre possono verificarsi casi di statica del pavimento pelvico degeneranti in prolassi genitali ed incontinenza urinaria. Soprattutto con l’avanzare degli anni a problemi di obesità sono legati rischi oncologici, soprattutto tumori prettamente femminili come quello all’utero o alla mammella.

    come combattere l’obesità

    La prima cosa per combattere l’obesità è la forza di volontà. Per quanto riguarda l’attività fisica camminare a passo veloce fa benissimo per bruciare i grassi senza alterare la respirazione. A questo va associata ovviamente anche una dieta ipocalorica. Non cadete nella tentazione di affidarvi a creme o pillole miracolose. Vero è che anche nel settore alimentare la tecnologia ha cambiato le abitudini: grazie alla dieta computerizzata potete scegliere il regime più adatto alle vostre esigenze.