Eritema polimorfo, cause, sintomi e rimedi

I sintomi e le cause dell’eritema polimorfo sono diversi. Ma, quali sono i rimedi in questi casi? L’eritema polimorfo è una patologia determinata dall’assunzione di particolari farmaci o da virus e batteri. Si manifesta con la comparsa di lesioni papulose, bollose, eritematose, vescicolose o con croste. Ma, quali sono i sintomi, le cause e i rimedi di questa patologia della pelle?

da , il

    Eritema polimorfo, cause, sintomi e rimedi

    I sintomi e le cause dell’eritema polimorfo sono diversi. Ma, quali sono i rimedi in questi casi? L’eritema polimorfo, anche chiamato “eritema multiforme”, è una patologia dovuta ad un’infiammazione dei vasi sanguigni che vengono attaccati dai globuli bianchi, causando un’importante reazione cutanea. Questa patologia può essere determinata dall’utilizzo di particolari farmaci o da virus e batteri. Il termine “polimorfo” o “multiforme” è dovuto alla varietà di forme con cui si presentano le lesioni (papulose, bollose, eritematose, vescicolose, con croste, ecc.). Ma, quali sono i sintomi, le cause e i rimedi di questa patologia della pelle?

    Eritema polimorfo, i sintomi

    verruche mani

    L’eritema polimorfo, da non confondere con l’eritema nodoso, è una patologia che interessa la cute o le mucose. Si manifesta con un’eruzione ad esordio acuto, caratterizzata dalla presenza di papule, vescicole e lesioni varie. Le bolle che compaiono sulla pelle causano anche prurito particolarmente intenso. Frequente anche la sensazione di bruciore e fastidio.

    L’eritema multiforme compare prevalentemente sul volto, sulle mani e sui piedi. Tuttavia, può interessare anche il cavo orale, quindi il palato e le gengive. In questi casi può aversi anche bruciore alla bocca particolarmente intenso.

    Altri sintomi dell’eritema multiforme possono essere:

    • febbre;
    • sensazione di malessere generale;
    • dolori articolari;
    • occhi rossi;
    • secchezza degli occhi;
    • dolore agli occhi;
    • problemi alla vista.

    Eritema polimorfo, le cause

    assunzione farmaci

    Le cause dell’eritema polimorfo, da non confondere con l’eritema da stress, non sono ancora del tutto note. La malattia determina dei danni ai vasi sanguigni della pelle, che vengono attaccati dai globuli bianchi del sistema immunitario.

    La maggior parte degli eritemi polimorfi sono causati dal virus dell’herpes simplex. In altri casi, invece, questa patologia dipende da reazioni ai farmaci o da altri virus, funghi e batteri.

    I farmaci che causano la comparsa dell’eritema multiforme sono per lo più:

    • Tachipirina
    • Penicilline
    • Fenobarbital
    • Diclofenac
    • Allopuritolo
    • Farmaci chilonici
    • Cefalosporine
    • Sulfamidici.

    In ogni caso, trattandosi di un’alterazione nel funzionamento del sistema immunitario, l’eritema multiforme si manifesta soprattutto nei bambini e nei giovani adulti. In questi casi, infatti, il sistema immunitario è più debole.

    Eritema polimorfo, i rimedi

    aloe vera pianta

    Fortunatamente, l’eritema multiforme non è contagioso. Inoltre, le forme lievi, tendono a scomparire naturalmente nel giro di poche settimane. Non sono quindi necessarie cure o terapie particolari. Nel caso di eritema grave, invece, può essere necessario il ricovero in ospedale per evitare complicanze.

    Nel caso in cui a determinare l’eritema polimorfo sia il virus dell’herpes simplex, si interviene con la somministrazione di un farmaco antivirale. Quando la causa scatenante è l’assunzione di un un farmaco, invece, basterà semplicemente sospenderne l’assunzione. Se l’eritema polimorfo dipende da batteri, infine, saranno prescritti degli antibiotici.

    Tra i rimedi naturali, invece, l’aloe vera, una pianta dalle numerose proprietà benefiche. Il gel ricavato dalla pianta può essere applicato sulle lesioni cutanee per alleviare il rossore ed il prurito.