Esercizi yoga per curare il mal d’amore, la testimonianza dell’attrice Andrea Osvart

da , il

    Esercizi yoga per curare il mal d’amore, la testimonianza dell’attrice Andrea Osvart

    Il mal d’amore colpisce come una vera e propria malattia e mette a repentaglio la nostra stessa salute. A causa sua possiamo perdere l’appetito, non riuscire a dormire, essere distratti, con conseguenze gravi per l’organismo. Questo malessere è molto diffuso, non solo tra i comuni mortali, ma anche nello star system, come testimonia il racconto dell’attrice Andrea Osvart, che dopo un periodo durissimo ha sconfitto il mal d’amore con gli esercizi di yoga.

    Dopo la fine di una intensa love story, l’attrice ungherese racconta di aver perso il sonno, l’appetito, di non riuscire più a concentrarsi sul lavoro: tutto a discapito della sua vita professionale e personale. Non c’era nulla che potesse sollevarla, nemmeno le giornate passate con le amiche o i viaggi frequenti in Ungheria dalla famiglia. Tutto sembrava scivolare nell’oblio, la testa che continuava solo a chiedersi cosa avesse sbagliato, mentre tutto ciò che accadeva intorno non contava più. Una situazione disperata, il corpo cominciava a perdere peso e affrontare una giornata senza dormire diventava un ostacolo insormontabile.

    Poi, di colpo, la svolta. Andrea si trovava a Los Angeles per motivi di lavoro, così aveva deciso di frequentare un corso di yoga, finendo però per iscriversi ad un corso di power yoga: una sorta di evoluzione dello yoga tradizionale, poco conosciuta in Italia, che prevede esercizi per novanta minuti tutti i giorni, compresa la domenica.

    Grazie a questa tecnica, l’attrice confessa di essere riuscita in poco tempo a ritrovare il suo equilibrio interiore, la connessione tra corpo ed anima che l’ha fatta tornare a vivere. Ha riacquistato il sonno, l’appetito e soprattutto la voglia di vivere. Adesso la Osvart non perde neanche una lezione di power yoga e se non può recarsi in palestra, pratica gli esercizi di yoga ovunque si trovi, tanto le basta un tappetino o un asciugamano.

    Voi che dite, è stato davvero lo yoga a guarirla dal mal d’amore, o solo un meccanismo psicologico che si è innescato come autodifesa?