Fertilità maschile: il cibo spazzatura riduce il numero di spermatozoi

da , il

    Fertilità maschile: il cibo spazzatura riduce il numero di spermatozoi

    La fertilità maschile è insidiata dal cibo spazzatura: la colpa sarebbe dei grassi saturi che, accumulati in grandi quantità, porterebbero ad un abbassamento del numero di spermatozoi. Di riflesso, un’alimentazione ricca di grassi acidi Omega 3, ne favorirebbe la proliferazione.

    Questi risultati sono ancora da verificare e testare in maniera più approfondita, ma lo studio dell’Harvard Medical School di Boston ha preso spunto da un campione di uomini con problemi di fertilità, che si erano rivolti ad una clinica specializzata.

    La ricerca si è poi sviluppata, concentrandosi sulla comparazione tra l’analisi di campioni di spermatozoi e le abitudini alimentari.

    I risultati hanno in effetti rispecchiato le aspettative, con concentrazione e numero di spermatozoi più bassi per gli individui con problemi di peso e dieta ricca di grassi.

    Secondo i ricercatori, questa notizia potrebbe essere un utile incentivo a ridurre il consumo di grassi saturi, nocivi anche per la salute del cuore.