Geloni alle mani: i sintomi e i rimedi naturali per combatterli

da , il

    Geloni alle mani: i sintomi e i rimedi naturali per combatterli

    L’esposizione a freddo e umidità può causare i geloni alle mani, un disturbo tutt’altro che trascurabile, che avviene quando la microcircolazione si rallenta e che può provocare dolore, prurito e piaghe alle mani. Soprattutto nei casi in cui si passa da una temperatura molto fredda a una calda, si crea un vero danno ai capillari, che si infiammano e possono causare reazioni molto fastidiose. Prevenire è sempre la miglior cosa, ma esistono anche diversi rimedi naturali da utilizzare per alleviare il malessere.

    Sintomi

    I sintomi possono essere semplici dolori alle mani, arrossamenti, gonfiori o piccole vesciche. In ogni caso non bisogna mai trascurarli, perchè il rischio è quello di andare incontro a complicazioni.

    Per evitare di trovarsi in situazioni di questo tipo è utile evitare di esporre le mani a temperature estreme, e utilizzare i guanti quando possibile. Nel caso in cui si è già in presenza del problema, esistono, invece, dei rimedi naturali che permettono di intervenire con ottimi risultati:

    Impacchi alle erbe

    Ci sono delle erbe in particolare, come l’arnica, l’ortica e la lavanda, caratterizzati da una forte azione decongestionante, che possono rappresentare un valido aiuto.  

    Impacchi con succo di limone o con le rape

    Esistono delle soluzioni molto semplici, quasi dei “rimedi della nonna” contro i geloni: il limone o le rape. Basterà trattare la parte interessata con succo di limone o con fettine di rapa, o anche il rafano. Le mani potrebbero trarne beneficio immediato.

    Infuso al sedano

    Continuando con le soluzioni casalinghe, facili da improvvisare poichè realizzate con ciò che si trova facilmente in casa, altra opzione interessante è anche quella dell’infuso al sedano. Basterà far bollire abbondantemente dell’acqua con dei gambi di sedano e poi immergere le mani, quando è tiepida, per qualche minuto.

    Pepe di Cayenna

    Solo nel caso in cui la pelle non sia screpolata, può essere utile anche utilizzare il pepe di cayenna in polvere, da applicare direttamente sulla parte interessata.

    Patate

    L’uso delle patate in caso di pelle irritata è già molto conosciuto e diffuso, ma queste possono essere ovviamente utilizzate anche in caso di geloni alle mani, perchè grazie al loro amido, riescono ad intervenire anche sulla pelle irritata dal freddo. Dunque basterà strofinare delicatamente le fettine di patate sulle mani per alleviare i disturbi.

    Oli alla erbe

    Si possono preparare in casa o acquistare in erboristeria, ma anche in questo caso bisogna scegliere le erbe giuste ed assicurarsi di non applicarli su pelle ferita o con abrasioni, perchè potrebbe incrementare il bruciore. Un massaggio con gli oli vegetali come quello di arnica, ma anche di calendula, per la sua azione emolliente e lenitiva, ad esempio, può essere molto d’aiuto nell’azione curativa.

    Cipolle

    Come le patate, anche le cipolle, tagliate a fettine e massaggiate sulle mani possono portare dei benefici in caso di geloni alle mani. D’altronde, si sa, la cipolla è un antibiotico naturale, utile in molti casi per la salute.

    Tisana alla rosa canina

    Una delle cause dei geloni alle mani può essere anche un problema di circolazione, in questo caso è consigliabile bere una tisana alla rosa canina, capace di riattivare il microcircolo.