Herpes labiale: cause, sintomi e contagio

da , il

    Herpes labiale: cause, sintomi e contagio

    L’herpes labiale è un’infezione molto diffusa. Ma quali sono le cause, i sintomi e le modalità di contagio dell’herpes labiale? L’herpes labiale è causato dal virus Herpes Simplex e si presenta sotto forma di piccole vescicole febbrili sulle labbra e talvolta anche nella zona del naso.

    Herpes labiale: contagio dell’infezione

    L’herpes labiale può essere contratto a causa del contatto con una persona infetta (soprattutto tramite i baci e la saliva). Il contagio dell’herpes labiale infatti avviene solitamente attraverso la saliva, quindi anche se si usano lo stesso bicchiere, le stesse posate o gli stessi asciugamani di una persona infetta.

    Herpes labiale: le cause alla base del problema

    Una volta contratto il virus, questo rimane in forma latente nell’organismo ed è possibile che si ripresenti in futuro. Diverse sono le cause che possono contribuire alla comparsa dell’herpes labiale: oltre al contatto con le persone infette possono essere determinanti le situazioni di stress intenso fisico e/o emotivo, la stanchezza, la febbre o anche lo stato di raffreddamento e influenza. Tra le altre cause dell’herpes labiale anche gli sbalzi ormonali (durante il ciclo mestruale e in gravidanza). Infine rientra tra le cause possibili dell’herpes labiale anche un’esposizione eccessiva al sole o a temperature estreme 8anche al freddo).

    Herpes labiale: i sintomi dell’infezione

    Il ciclo di eruzione dell’herpes si caratterizza in diverse fasi. Possiamo facilmente riconoscere i sintomi dell’herpes labiale in ognuna di queste fasi. All’inizio i sintomi più evidenti dell’herpes labiale sono un leggero bruciore e pizzicore alle labbra. La zona inoltre può apparire arrossata. Dopo questa fase iniziale (durante la quale si può evitare la comparsa dell’herpes se si agisce tempestivamente) appaiono alcune vescicole (generalmente disposte a grappolo) che contengono un liquido chiaro. I sintomi successivi sono la comparsa delle lesioni; infatti le vescicole si rompono e compaiono delle lesioni rosse, altamente contagiose. Infine, dopo le lesioni, compaiono solitamente delle piccole croste marroni o giallo scuro: queste croste precedono la guarigione e indicano che lo sfogo dell’herpes è quasi terminato. L’herpes labiale si secca generalmente nel termine di 8 giorni e non lascia cicatrici o segni evidenti.