Il succo di pompelmo e i farmaci possono rappresentare un mix pericoloso

da , il

    Il succo di pompelmo e i farmaci possono rappresentare un mix pericoloso

    Il succo di pompelmo, simbolo di alimentazione salutare, può in realtà rivelarsi un nemico per il nostro organismo. Le condizioni particolari che devono verificarsi riguardano il suo abbinamento con i farmaci, perché il pompelmo aumenta l’assorbimento di questi ultimi.

    Come ha riferito Primo Mastrantoni, segretario Aduc, la Food and Drug Administration statunitense (dipartimento che si occupa delle regolamentazione di prodotti alimentari e farmaci) avrebbe portato alla luce la pericolosità di questo mix.

    Visto che la maggior parte dei farmaci viene metabolizzata nell’intestino con l’aiuto di un enzima, che però potrebbe essere inibito da alcune sostanze contenute nel pompelmo, causando un assorbimento maggiore del farmaco, con conseguenti problemi per gli organi.

    Le medicine interessate sono quelle utilizzate per ridurre la pressione e il colesterolo, per controllare l’ansia, gli antistaminici e gli antiaritmia.

    Il consiglio è quindi quello di chiedere un consulto al dottore, nel caso si voglia consumare succo di pompelmo quando si è sotto l’effetto dei farmaci indicati sopra.