Impotenza: arriva la mentina dell’amore

da , il

    Impotenza: arriva la mentina dell’amore

    Sono circa tre milioni gli italiani che soffrono di impotenza e tanti i farmaci studiati per contrastarla. Dopo 13 anni dalla comparsa del Viagra, il più conosciuto, arriva un nuovo farmaco, più discreto ma ugualmente funzionale. E’ la nuova versione del vardenafil, uno dei tre farmaci più famosi nella lotta alla disfunzione erettile. Si tratta di una piccola pillola dal gusto di menta, leggermente effervescente. In più, la nuova minipillola, può essere presa senz’acqua e a stomaco pieno, non interferisce con l’alcol e agisce rapidamente (nel giro di mezz’ora, un’ora). La maggiore discrezione, invece, è garantita dalla confezione, di colore nero (mentre la pastiglia è bianca, a differenza di quella classica, arancione) e di dimensioni tascabili, più o meno come quella di una carta di credito.

    Il costo è di 31,50 euro per quattro pillole. Ovviamente è importante consultare sempre il medico prima dell’assunzione (come per tutti gli altri farmaci contro l’impotenza) ed evitare gli acquisti via internet che garantiscono massima discrezione ma tenori molto bassi di sicurezza; non è escluso, infatti, che si tratti di copie contraffatte. La minipillola assicura gli stesi risultati ma è più discreta e si inquadra in una nuova concezione delle pillole dell’amore. Probabilmente questo risultato della casa produttrice spera di contrastare l’arrivo dei generici.

    Infatti, il brevetto del Viagra, scadrà nel 2012 e la pillola blu potrà essere fabbricata da chiunque e venduta a costi più bassi. E’ questo il motivo per cui, tra l’altro, l’azienda produttrice ha già studiato una nuova formulazione e sta commercializzando il farmaco sotto forma di gomma da masticare: per ora soltanto in Messico con la possibilità di estenderlo anche ad altre aree.