Infarto: mangiare mele e pere aiuta a ridurre il rischio della metà

da , il

    Infarto: mangiare mele e pere aiuta a ridurre il rischio della metà

    Mangiare mele e pere aiuta a ridurre il rischio di infarto e protegge dalle malattie cardiovascolari. E’ questo il risultato a cui sono giunti i ricercatori dell’Institute of Epidemiology and Social Medicine, dell’Università di Münster. Lo studio è stato anche pubblicato sulla rivista Stroke-Journal of the American Heart Association e ha appunto riscontrato l’effetto positivo delle mele e delle pere nella riduzione del rischio di infarto. La ricerca è stata condotta su venti mila persone, ha avuto una durata decennale e ha riscontrato che i consumatori abituali dei due frutti a polpa bianca vedevano ridotto il rischio di infarto fino al 52%.

    Così si è espressa Linda Oude Griep, una delle partecipanti allo studio: ‘L’analisi dimostra ancora una volta quanto sia importante assumere frutta e verdura per prevenire l’infarto. Mangiare una mela e una pera al giorno può essere la ricetta ideale. Questi due frutti contengono infatti il giusto mix di fibre e antiossidanti utili a proteggere il nostro sistema cardiovascolare’. Quando si dice…’una mela al giorno’…!