Infezioni vie urinarie: come curarle in modo naturale

da , il

    Infezioni vie urinarie: come curarle in modo naturale

    Le infezioni alle vie urinarie, tra cui la cistite, sono dolorose e fastidiose, soprattutto per noi donne, ma fortunatamente esistono dei rimedi naturali e casalinghi per curarle e per alleviarne i sintomi. Uno di essi è rappresentato dal succo di mirtillo, che ha la capacità di rendere viscide e scivolose le pareti della vescica, riducendo quindi l’attrito che permetterebbe ai batteri di attecchire. È consigliato un uso frequente. Anche bere molto è un’ottima soluzione, visto che con l’urina vengono eliminate le tossine e si tiene quindi pulito l’organismo. Questi sono i rimedi più popolari e conosciuti, andiamo a vederne altri.

    La tisana di prezzemolo, ad esempio, è diuretica e piacevole di gusto e si prepara molto semplicemente: basta far bollire per cinque minuti l’acqua con l’erba, far riposare per circa quindici minuti, quindi passare con un colino e bere.

    Anche l’idraste è un’erba utile per curare le infezioni alle vie urinarie, benché non sia consigliata per le persone che soffrono di ipertensione e per le donne in gravidanza. Tutti gli altri possono assumere l’erba, preparata precedentemente con acqua bollente, anche quattro volte al giorno.

    Se infine volete anche rilassarvi, potete godervi un bel bagno aromatico al sandalo, che ha la facoltà di alleviare il dolore pelvico provocato da un’infezione in atto. Dopo aver riempito la vasca da bagno con dell’acqua calda, versate dieci gocce di olio essenziale di sandalo e immergetevi per una buona mezzoretta. Potete ripetere questa operazione per più giorni, fino a quando i dolori, e quindi l’infezione, non saranno passati.