Influenza: i rimedi naturali per combattere i raffreddori di stagione

da , il

    Influenza: i rimedi naturali per combattere i raffreddori di stagione

    Se la stagione invernale vi coglie alla sprovvista tra pioggia, maltempo e raffreddori improvvisi, iniziate a dedicarvi al vostro benessere curando e prevenendo la temuta influenza attraverso i rimedi naturali. E soprattutto qualche momento di relax, il modo migliore per affrontare la vita con serenità e non farsi vincere dallo stress, dannoso anche per le difese immunitarie.

    Una volta era la nonna a mettervi sotto le coperte e propinarvi un ben noto ritornello di rimedi dell’influenza, ora potrete tornare alle immagini della vostra infanzia unendo le conoscenze della medicina naturale ed omeopatica, ottime per potenziare le vostre difese immunitarie.

    Attenta alle energie stagionali, per la medicina cinese cerca sempre l’inverno esprime la raccolta e la concentrazione dell’energia vitale, alla cui conservazione è deputata la stagione più fredda in preparazione della successiva primavera.

    In autunno occorre dunque potenziare la capacità del corpo di fare riserva dell’energia attraverso due organi che rappresentano nel corpo questa parte terminale dell’anno solare: i polmoni e i reni.

    I polmoni, con naso, gola e bronchi, costituiscono infatti il primo baluardo difensivo contro il freddo, mentre i reni aiutano il sistema immunitario a mantenere l’integrità del corpo umano attraverso una difesa a livello più profondo.

    Oltre alle sedute di agopuntura e massaggi tradizionali, è possibile attivare il nostro corpo attraverso una corretta alimentazione, la prima medicina contro i malanni.

    Iniziate la giornata con té verde, dalle proprietà antiossidanti, e una nutriente colazione fatta di cereali integrali, miele, frutta di stagione.

    Il miele è un ottimo ingrediente per questo periodo dell’anno e agisce beneficamente sulla gola, senza contare che è anche un’ottima maschera per la pelle.

    Durante la giornate dedicate un momento di pausa a voi stessi sorseggiando una tisana corroborante: da provare il té alla menta (o nella fragranza che preferite) insieme alle foglie di echinacea, una pianta straordinaria per il sistema immunitario.

    Anche le cure omeopatiche possono costituire un validio aiuto contro l’influenza e tramite una semplice visita vi sarà possibile conoscere tutti gli elementi più adatti al vostro fisico. Per esempio le gemme di Ribes Nigrum svolgono un’importante azione antinfiammatoria tanto che, ai primi sintomi influenzali, è utile assumere l’estratto mattina e sera, mentre la Belladonna è indicata per raffreddori e colpi d’aria.

    Nella medicina tradizionale l’organismo umano viene attaccato da un germe soprattutto quando è indebolito nei suoi specifici meccanismi di difesa.

    D’inverno scegliete indumenti caldi e comodi, che permettano di trattenere il calore del corpo e vestitevi a strati. Proteggevi con una morbida sciarpa di lana o cotone e quando tornate a casa cogliete l’occasione per un bagno profumato, che vi rilasserà oltre a donarvi un perfetto effetto suffumigio, amplificato se utilizzate qualche goccia di un olio profumato da lasciar cadere nella vasca. Ottime le piante balsamiche, utili all’apparato respiratorio ed alla pelle come pino, lavanda, timo ed eucalipto, che potrete aggiungere anche nel deumidificatore.

    Per un’azione antinfiammatoria si può aggiungere all’acqua del bagno un estratto di artiglio del diavolo, ottimo nei confronti dei dolori di tipo artrosico.

    Per prevenire e curare le malattie della gola non dimenticate qualche goccia di tintura madre di propoli da ingoiare con un cucchiaino di zucchero.

    Sono tantissimi gli elementi utili per combattere l’influenza: dal peperoncino alle erbe officinali, non resta che informarsi.. e ovviamente non dimenticate di tornare a raccontare i vostri rimedi migliori.