Insonnia e caldo, consigli per dormire sonni tranquilli

da , il

    Insonnia e caldo, consigli per dormire sonni tranquilli

    Il caldo vi tormenta? La notte non riuscite a dormire? Siete sprovvisti di condizionatori e ventilatori? Niente paura, ecco qualche piccolo rimedio per combattere l’insonnia dovuta dal caldo estivo. Secondo la Coldiretti, dodici milioni di italiani soffrono di insonnia a causa dell’afa notturna.

    Uno degli alleati maggiori per combattere l’insofferenza è il cibo. Infatti seguire una corretta alimentazione a tavola ci aiuta a dormire meglio. L’Italia, colpita da temperature minime di 25°, con Messina e Milano si è posizionata tra le città più calde d’Europa durante la notte. Ma cosa dobbiamo mangiare a tavola? Tra gli alimenti consigliati dalla Coldiretti troviamo il pane, la pasta e il riso, ma anche la verdura come la lattuga, il radicchio, la cipolla, l’aglio che con le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno. E’ possibile mangiare anche formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce come pesche e nettarine aiutano a rilassare l’organismo e a catturare il sonno. Da evitare assolutamente invece tutti gli alimenti conditi con molto pepe, sale, curry, paprika. Attenzione agli insaccati e ai cibi in scatola, causa eccesso di sodio possono disturbare il vostro riposo notturno. Se volete cadere nelle braccia di Morfeo evitate anche di bere il caffè e i superalcolici. Con il caldo sono da eliminare, la sera, anche il cioccolato, il cacao e il the, visto che contengono un’altra presenza di caffeina. Così, se volete rilassarvi affidatevi a tutti quegli alimenti che contengono il triptofano, un aminoadico che aiuta la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento.