La vitamina D previene le allergie

da , il

    La vitamina D previene le allergie

    La vitamina D è un elemento molto importante per il nostro organismo. Sembra infatti che abbia un ruolo determinante nella comparsa di allergie negli individui, a seconda della quantità che viene assunta durante la vita e specialmente nell’infanzia.

    Poca vitamina D nell’alimentazione dei bambini, sarà quasi certamente causa di episodi allergici che si svilupperanno poi da adulti. Questo è quello che è emerso dallo studio compiuto dai ricercatori della Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University di New York che è stato pubblicato sulla Journal of Allergy and Clinical Immunology.

    Nella ricerca sono stati presi in esame campioni di sangue di più di trentamila bambini e adolescenti che rientravano in un programma di monitoraggio sullo stato di salute e di alimentazione della popolazione americana, nello spazio di tempo tra il 2005 e il 2006.

    Si è scoperto che i bambini con carenza di vitamina D che è un regolatore di immunità e quindi un anti-infiammatorio, oltre ad essere importante nell’assorbimento di calcio e fosforo, presentavano una maggiore sensibilità nei confronti degli allergeni di vario tipo, da quello ambientale a quello alimentare.

    Quindi valori più elevati di questa sostanza nell’organismo, rappresentano una possibiltà di prevenzione dello sviluppo allergico. La minore presenza di questa vitamina è data da una scarsa esposizione ai raggi solari o da un’ alimentazione povera di pesce grasso, fonte primaria di questa sostanza, come le sarde, il salmone e lo sgombro, ma anche da una scarsa assunzione di uova e frutta secca. Questa situazione favorisce un’alterazione del sistema immunitario che può provocare allergie come l’asma e la dermatite atopica.