L’aglio è benefico per il cuore, lo dice uno studio americano

da , il

    L’aglio è benefico per il cuore, lo dice uno studio americano

    L’aglio è benefico per il cuore lo dice uno studio americano condotto dalla Emory University School di Atlanta che ha dimostrato come questo bulbo usato spesso e volentieri in cucina, sia un toccasana per il muscolo cardiaco, specie dopo un infarto, grazie al suo contenuto di sostanze chimiche specifiche.

    La ricerca ha messo in evidenza come l’aglio con il suo contenuto di trisolfuro di diallile, sostanza solforosa, possa diminuire ed evitare sensibilmente la morte dei tessuti (necrosi) dopo infarti e interventi chirurgici al cuore. In pratica introducendo piccole quantità di questa sostanza si possono riossigenare i tessuti producendo idrogeno solforato che porta nuovo sangue utile per la guarigione.

    L’esperimento è stato fatto utilizzando i topi: sono stati divisi in due gruppi in cui al primo è stato somministrato l’idrogeno solforato, mentre al secondo gruppo no. Si è osservato che i topi medicati con la sostanza in questione hanno avuto come risultato una percentuale minore di tessuti danneggiati. La sostanza può essere presa per bocca ma in quantità minime perchè altrimenti tossico. Dopo gli effetti positivi sulla pressione sanguigna e buone contro i virus, ora scopriamo che l’aglio è utile anche per guarire il cuore dalle sue ferite.