L’alimentazione giusta per combattere l’insonnia

da , il

    L’alimentazione giusta per combattere l’insonnia

    Un utile rimedio completamente naturale per combattere l’insonnia è rappresentato dall’alimentazione. Alcuni cibi, infatti, favoriscono un buon sonno mentre altri devono essere assolutamente evitati soprattutto di sera o prima di andare a letto. Ecco quindi, alcuni consigli ed alcune informazione sull’alimentazione giusta per combattere e contrastare l’insonnia. Come prima cosa, se soffrite di questo disturbo, da evitare sono i cibi che contengono molta caffeina come il cioccolato, il cacao, il the o il caffè. L’assunzione di questi cibi è da evitare soprattutto di sera o prima di andare a letto. Anche gli alcolici ed i superalcolici sono da evitare. Queste bevande, infatti, inducono al sonno ma di qualità cattiva. A cena da evitare sono anche i cibi con molto sodio.

    Quindi, devono essere banditi alimenti come il curry, il pepe, la paprika o il dado da cucina. Ovviamente anche un utilizzo eccessivo di sale può contribuire ad incrementare questo disturbo. Quindi di sera, sono da evitare gli alimenti particolarmente salati come le patatine, i biscotti salati o i cracker. Anche gli alimenti in scatola per l’eccesso di sodio e di conservanti sono da tenere alla larga. Da evitare anche i cibi eccessivamente piccanti. Questi alimenti, infatti, hanno un effetto eccitante e quindi ritardano il sonno. Anche un’eccessiva assunzione di zucchero può contribuire ad incrementare questo disturbo. Lo zucchero, infatti, al pari dei cibi piccanti è un eccitante che contribuisce a ritardare il sonno. Esistono però anche degli alimenti in grado di combattere e di contrastare l’insonnia. L’assunzione di questi cibi, infatti, aiuta a rilassarsi e quindi sono particolarmente indicati per contrastare l’insonnia. Nell’alimentazione giusta per combattere l’insonnia non possono assolutamente mancare la pasta, il riso, l’orzo o il pane. Questi cibi sono particolarmente adatti per combattere l’insonnia perchè contengono un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento.

    Questi cibi, per favorire il sonno andrebbero assunti soprattutto a cena. Anche altri alimenti sono particolarmente indicati per combattere l’insonnia. Tra questi troviamo: le uova sode, i legumi, la carne, i formaggi freschi e il pesce. Anche la frutta fresca è particolarmente indicata per favorire il sonno e combattere l’insonnia. Tra le verdure, invece, spicca la lattuga seguita dal radicchio rosso e dall’aglio, ma anche la zucca, le rape e i cavoli sono in grado di favorire il sonno. Infine, anche un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto, oltre a diminuire l’acidità gastrica (che può interrompere il sonno), fa entrare in circolo durante la digestione elementi che favoriscono un buon sonno.