Le caraffe filtranti non sono sicure per la salute

da , il

    Le caraffe filtranti non sono sicure per la salute

    Le caraffe filtranti sono sotto stretto controllo ormai da tempo, per stabilire la loro effettiva efficacia o, al contrario, la loro pericolosità. Dopo una perizia disposta dalla procura di Torino, l’acqua derivante dal filtraggio delle caraffe è risultata non sicura, in particolar modo per chi soffre di diabete e cardiopatie, o per i nefropatici, perché, come si sospettava, il calcio e il magnesio vengono trasformati in sodio e potassio.

    Le caraffe filtranti sono comode ed economiche per chi non può bere l’acqua direttamente dal rubinetto; e sono anche pratiche, perché basta metterle in frigorifero per ottenere acqua filtrata e fresca.

    L’inchiesta aperta dal procuratore aggiunto, Raffaele Guariniello, ha però portato alla luce gli aspetti nocivi di questi accessori domestici, la cui cartuccia filtrante, soprattutto nei primi utilizzi successivi all’installazione, trasforma il calcio e il magnesio in sodio e potassio.

    Questo non è salutare per chi ha bisogno di seguire delle diete iposodiche.

    Anche la portata batterica è sotto osservazione, perché tre caraffe su dieci presenterebbero dei valori fuori norma alla fine del filtro.