Le migliori tisane per combattere l’insonnia

da , il

    Le migliori tisane per combattere l’insonnia

    L’insonnia è un disturbo molto comune: quante volte capita di non riuscire ad addormentarsi, oppure dormire poco e male? Se si tratta di un malessere temporaneo e non legato ad altri problemi fisici o psicologici, si può ricorrere all’uso delle tisane rilassanti , che aiutano a favorire il sonno.

    Per prima cosa, per risolvere il problema, è necessario capire quali possano essere le cause dell’insonnia e il tipo. Può trattarsi, infatti, di un disturbo occasionale, transitorio o cronico. Negli ultimi due casi è necessario consultare un medico per trovare la migliore soluzione, ma se si tratta di un problema occasionale, esistono diverse tisane naturali contro l’insonnia che possono essere molto d’aiuto.

    Le cause

    Siamo abituati a parlare di insonnia, comunemente, quando abbiamo difficoltà ad addormentarci, o quando le ore di sonno non ci sembrano abbastanza soddisfacenti. Le cause, se l’insonnia non è legata a ulteriori disturbi o malattie, sono spesso da ricercare nello stress e nell’ansia. Uno stile di vita troppo movimentato, stancante, può causare difficoltà di questo tipo. Anche l’abuso di alcolici o di sostanze eccitanti e una serie di altri fattori, come semplicemente la sindrome premestruale, possono influire molto.

    Le soluzioni

    Il consiglio da seguire è, quindi, semplicemente quello di rilassarsi, ma come fare? Praticando attività fisica e alcune discipline in particolare, come lo yoga; smettere di consumare alcol, caffè, the, cioccolato; evitare di dormire in ambienti troppo rumorosi, oppure abituarsi a bere durante la giornata, o prima di andare a letto, delle tisane per l’insonnia.

    Tisane per insonnia

    I rimedi naturali sono spesso molto efficaci per risolvere questi disturbi: dalla classica camomilla, che come sappiamo ha proprietà rilassanti e sedative, alla melissa, la valeriana, la passiflora… tutte erbe che aiutano moltissimo a rilassarsi e aumentano le possibilità di dormire profondamente. Oltre a queste erbe, già note per le loro proprietà, esistono delle tisane fai da te assolutamente efficaci.

    Tisane in commercio

    In erboristeria o al supermercato si trovano spesso diverse tisane rilassanti, ottime per dormire in modo più rilassato. Si tratta per lo più di tisane composte da un mix di erbe, comodamente in bustina. In questo caso prepararle sarà semplice e veloce… e saranno sempre a portata di mano. I mix sono per lo più composti da camomilla, valeriana, biancospino e spesso melissa. Tutte erbe che aiutano il sonno e che, in un mix sapientemente studiato, sapranno darvi l’aiuto che aspettate.

    Tisana all’alloro

    Non tutti sanno che l’alloro, oltre ai tantissimi benefici ben conosciuti (digestivo, antispastico…) è molto utile anche in caso di insonnia. Ecco quindi un rimedio molto semplice da preparare in casa: l’alloro viene spesso utilizzato in cucina, per cui è semplice averlo sempre tra le spezie: basterà far bollire l’acqua e aggiungere le foglie di alloro sminuzzate, lasciare in infusione per circa 10 minuti e filtrarla, poi, con l’aiuto di un colino. Ecco pronta una tisana per dormire fai da te, da bere mentre è ancora calda, prima di andare a letto.