Le proprietà del tè per il benessere e la bellezza fisica in previsione dell’estate

da , il

    Le proprietà del tè per il benessere e la bellezza fisica in previsione dell’estate

    Il tè potrebbe essere tranquillamente considerato uno degli elisir per il benessere e per la bellezza del nostro corpo, in particolare nel periodo estivo. Le sue proprietà sono infatti molteplici e molto positive per l’intero organismo. Non solo il tè è molto efficace per idratare il corpo e la pelle durante le stagioni calde, ma è anche molto utile come alleato della prevenzione per diverse malattie e decisamente poco calorico, quindi perfetto come bevanda per una dieta da fare prima dei mesi estivi.

    Il tè, come dicevamo, ha numerose proprietà benefiche, in genere tutte le qualità di tè fanno bene, anche se ce ne sono alcuni che sono più indicati per prevenire o curare delle problematiche specifiche rispetto ad altri.

    Esistono moltissime tipologie di tè, diversi sapori, diversi metodi di filtraggio. Ve ne ci tiamo due di marche, come il Tè Atì, che propone oltre 25 filtri per cui di certo troverete quello che più farà al caso vostro, e il Lipton che offre vari filtri per consumare il tè caldo, ma è meglio conosciuto per i suoi tè freddi e dissetanti ai diversi sapori.

    In linea di massima il tè è un potentissimo antiossidante naturale e questo grazie alle sue sostanze polifenoliche, che hanno la caratteristica di contrastare la diffusione dei radicali liberi responsabili della degenerazione cellulare.

    Il tè è anche poco calorico e ideale per idratare l’organismo e ripristinare i fluidi persi anche in periodi di dieta. Le calorie contenute nel tè sono praticamente pari a zero dunque la sua funzione, durante la dieta, potrebbe essere quella di spegnere la fame magari accompagnato da un biscotto secco.

    Ma non è tutto, il tè è anche un alleato della prevenzione contro malattie molto più gravi. Secondo recenti ricerche infatti, il tè ridurrebbe il rischio di cancro sempre grazie alla presenza di polifenoli che limitano o escludono la formazione di cellule ‘maligne’.

    Nel tè è poi presente anche un’altra sostanza, l’ EGCG (epigallocatechine-gallato) che favorirebbe la lotta contro la leucemia grazie al suo potere ossidante venti volte maggiore rispetto al quello della Vitamina E nel proteggere i lipidi del cervello.

    Altre malattie o problematiche che si possono prevenire bevendo il tè sono l’ ipertensione, il colesterolo, la cataratta, infiammazioni, artriti e anche le più gravi morbo di Parkinson o l’Alzheimer.

    Insomma, abbiamo sempre parlato di quanto fosse importante bere acqua per il benessere dell’organismo, e il tè rappresenta un ottimo compagno dell’acqua, di certo più saporito e nutriente anche senza contenere elementi ingrassanti.

    Per prepararci all’estate quindi non ci resta che armarci già da adesso di una fresca lattina di tè in borsa, per spegnere i momenti di fame ed intanto fare bene al nostro corpo.

    Contenuto di informazione pubblicitaria