Lifting al viso: intervento e costi

da , il

    Lifting al viso: intervento e costi

    Lifting al viso: come si esegue l’intervento e quali sono i costi? L’intervento di lifting al viso è uno dei più richiesti dalle donne, perché consente di ottenere un effetto di ringiovanimento sulla pelle del volto. Se eseguito con perizia, l’intervento non dovrebbe alterare la normale fisionomia del volto. E’ importante, dunque, affidarsi a mani esperte che conoscano le tecniche più all’avanguardia e le sappiano mettere in pratica sapientemente. Ma, come viene eseguito l’intervento di lifting al viso e quanto costa in media?

    Intervento

    L’intervento di lifting al viso mira a donare un aspetto nuovamente giovane al volto, riposizionando i muscoli del viso e distendendo la pelle della faccia e del collo. Col trascorrere degli anni, infatti, il viso perde tonicità e volume e si assiste alla formazione delle prime rughe. Il lifting mira proprio ad ovviare a questi problemi. Il chirurgo, quindi, andrà ad agire risollevando dei tessuti, eliminando le rughe e ripristinando dei volumi. In tutto l’intervento di lifting del viso ha una durata di alcune ore e non è doloroso. Subito dopo, però, potrebbe riscontrarsi un leggero fastidio locale e un’alterata sensibilità della pelle che, però, scompaiono in poche settimane. Dopo l’operazione, poi, segue sempre una fase di bendaggio per alcune ore, che viene effettuato per evitare il formarsi di ematomi. Per l’età, non c’è un limite; il lifting chirurgico può essere praticato sulle donne di 30 anni, come su quelle di 70. Ovviamente, di volta in volta, la serietà del problema sarà diversa, così come la tecnica scelta dal chirurgo. Solitamente il ricovero dura solo un giorno, salvo complicazioni. Prima dell’intervento, però, è necessario eseguire tutti gli esami sulla paziente, in modo da avere tutte le informazioni cliniche sul suo stato di salute generale. In alternativa al lifting, comunque, si possono scegliere anche interventi meno invasivi di medicina estetica, come il lifting radiofrequenza, l’iniezione della tossina botulinica e il filler (sempre più scelto dalle donne). Ma, quali sono i costi del lifting chirurgico in media?

    Costi

    Il costo di un lifting facciale varia innanzitutto in base al tipo di lifting prescelto e alla particolare situazione da trattare. Tecniche diverse e l’associazione di più procedure in combinato possono incidere sul costo finale complessivo dell’intervento. Ad esempio, il costo di un lifting facciale associato a blefaroplastica completa (intervento quest’ultimo che va a correggere soprattutto la zona degli occhi con borse) può variare sensibilmente rispetto al costo di un mini lifting facciale senza altre procedure associate. Il costo di un lifting, poi, può variare anche da regione a regione e in base alle strutture cliniche prescelte. In linea di massima, comunque, si può dire che il range di costo di un lifting base varia dai 4 mila agli 8 mila euro, a seconda che si scelga un minilifting o un lifting facciale completo. A questi prezzi vanno aggiunti quelli di eventuali ulteriori interventi (come la blefaroplastica).

    Scopri anche come fare a prevenire le rughe!