Mal d’auto: cosa fare e cosa non fare se ne soffrite

da , il

    Mal d’auto: cosa fare e cosa non fare se ne soffrite

    Soffrite di mal d’auto e non sapete cosa fare per evitarlo? Diversi accorgimenti possono aiutarvi a subire meno la chinetosi, cioè proprio il mal d’auto. Tra le cose da fare se soffrite di mal d’auto, l’aprire leggermente il finestrino per far passare un po’ d’aria fresca. D’inverno è più difficile, ma non sempre il climatizzatore aiuta in questi casi! Se potete scegliere quando viaggiare, se soffrite di mal d’auto, preferite il mattino, perché sembra che in questa fase della giornata il mal d’auto si avverta di meno. Tra le cose da fare se soffrite di mal d’auto anche concedervi qualche spuntino di tanto in tanto se il viaggio è lungo; scegliete però solo cibi asciutti e leggeri come i cracker o qualche grissino. Se vi fermate per fare delle soste per pranzo o colazione optate sempre per cibi leggeri e asciutti, ad esempio per un panino col prosciutto o delle fette biscottate con un po’ di marmellata con del succo di frutta.

    Questi alimenti contrastano la produzione di succhi gastrici e quindi riducono il rischio di nausea e vomito; sono quindi consigliati anche prima di intraprendere un viaggio. Infine, se soffrite di mal d’auto, tra le cose da non fare…leggere! Se siete passeggeri, evitate i libri e i giornali perché leggerli o sfogliarli accentua il contrasto tra lo sguardo fisso (sul libro o il giornale) e i movimenti del corpo.

    Per lo stesso motivo, evitate anche la visione di dvd durante il viaggio. Se avete tempo rifornitevi anche di rimedi naturali e, perché no, anche dello zenzero, ottimo contro nausea e vomito e indicato anche per il mar di mare.