Mal di stomaco: tra i rimedi naturali la tisana con foglie di alloro

da , il

    Mal di stomaco: tra i rimedi naturali la tisana con foglie di alloro

    Il mal di stomaco è un disturbo molto frequente. Diversi sono i rimedi naturali che possiamo adottare contro il mal di stomaco. L’avvertenza principale in questi casi è quella di rivolgersi allo specialista nel caso in cui il disturbo si presenti con una certa frequenza. In questi casi, adottare un rimedio naturale è comunque consigliato, al momento, ma è necessario consultare il medico per scongiurare eventuali altre patologie scatenanti. Contro il mal di stomaco, tra i rimedi naturali, una tisana a base di foglie d’alloro, che utilizzavano con ottimi risultati già le nostre nonne! Il rimedio naturale può essere utilizzato in caso di pesantezza di stomaco e digestione lenta da pasto troppo abbondante, gonfiore e bruciore da dispepsia e dolori e tensioni della parete muscolare.

    Infine, la tisana può essere utilizzata nel caso di mal di stomaco ‘da ansia’, nel caso cioè in cui si tenda a somatizzare queste emozioni a livello dello stomaco, con la conseguente sensazione di dolore allo stomaco. Per preparare la tisana ci occorrono: una manciata di foglie d’alloro, la buccia di mezzo limone (che dobbiamo prima lavare accuratamente) e 1 cucchiaio di zucchero. Per preparare la tisana, la migliore tra i rimedi naturali contro il mal di stomaco, facciamo bollire due tazze d’acqua con la manciata di foglie d’alloro (anche queste vanno lavate accuratamente prima dell’uso) e la buccia del mezzo limone.

    Una volta ottenuto il decotto, lo versiamo in una tazza e aggiungiamo il cucchiaio di zucchero per dare un sapore dolce, più gradevole. Prima di togliere la tisana dal fuoco, comunque, è importante farla bollire per un po’ di tempo, fino a quando il liquido non si sia ridotto della metà. Ovviamente il decotto va poi filtrato, prima di essere servito. La tisana va consumata calda e…il sollievo è assicurato! Va ribadita comunque l’importanza di consultare il medico nel caso in cui il mal di stomaco si presenti con una certa frequenza.