Malfunzionamento della tiroide: tutti i sintomi

da , il

    Malfunzionamento della tiroide: tutti i sintomi

    Può capitare di avere dei dolori o anche di provare sensazioni spiacevoli come tachicardia o ansia e di scoprire, dopo accurate analisi, che si tratta di un malfunzionamento della tiroide. Non sempre è grave basterà prendersi cura della problematica. In ogni caso tutti ne parlano, ma spesso non si sa bene cosa sia. Ecco che allora, in maniera molto semplice, cerchiamo di spiegarlo e di capire anche quali sono i sintomi di tale malfunzionamento.

    La tiroide è una ghiandola costituita da milioni di vescicole (i follicoli) all’interno delle quali si trovano gli ormoni tiroidei. La forma della tiroide può richiamare la forma della lettera H ed ha un ruolo importantissimo nel controllare il metabolismo del corpo e tutte le sue funzioni grazie alla produzione di ormoni. E’ proprio dalla quantità di ormoni che vengono prodotti che possono nascere delle disfunzioni alla tiroide.

    La tiroide può produrre una quantità eccessiva di ormoni, in questo caso si tratterà di ipertiroidismo, ed il corpo consumerà energia più velocemente del normale, o produrne pochi, in questo secondo caso si tratterà di ipotiroidismo e l’energia si consumerà più lentamente.

    Inoltre questa ghiandola può anche subire infiammazioni, chiamate tiroiditi, o ingrandirsi, o produrre una o più tumefazioni, dette noduli, in alcuni casi si può trattare anche di tumori.

    Ma vediamo quali sono i sintomi caso per caso.

    Tiroide: i sintomi dell’ipertiroidismo

    • Aumento della frequenza cardiaca, aritmie, palpitazioni, ipertensione;
    • Calo di peso nonostante l’aumento di appetito;
    • Sudorazione, cute calda ed intolleranza alle alte temperature;
    • Ansia, nervosismo, fatica mentale, fiato corto e aumentata frequenza respiratoria;
    • Debolezza muscolare, tremori delle mani;
    • Accelerato transito intestinale, talvolta accompagnato a diarrea;
    • Oftalmopatia, occhi sporgenti (sintomo tipico del morbo di Basedow);
    • Sviluppo di un rigonfiamento alla base del collo (gozzo);
    • Anomalie mestruali (flussi ridotti o assenti), calo della fertilità e del desiderio sessuale;
    • Disturbi del comportamento e difficoltà di apprendimento nei bambini.

    Tiroide: i sintomi dell’ipotiroidismo

    • Cute fredda ed intolleranza alle basse temperature;
    • Riduzione della frequenza cardiaca;
    • Stitichezza, gonfiore del viso;
    • Aumento del peso corporeo, affaticamento fisico e debolezza;
    • Sonnolenza, depressione;
    • Sviluppo di un rigonfiamento alla base del collo (gozzo);
    • Anomalie mestruali (flussi mestruali abbondanti);
    • Crescita ridotta e difficoltà di apprendimento nei bambini.

    Tiroide: i sintomi di un’infiammazione

    • Dolore da lieve a severo alla base del collo;
    • Dolore o fastidio durante la deglutizione;
    • La tiroide appare tenera al tatto.

    Capita spesso che i sintomi di un malfunzionamento della tiroide siano simili anche ai sintomi di altre malattie o patologie dell’organismo infatti, quello che consigliano tutti i medici, è fare come prima cosa delle analisi del sangue ed in seguito magari anche un’ecografia alla tiroide.