Menopausa: la liquirizia rimedio naturale contro le vampate

Menopausa: la liquirizia rimedio naturale contro le vampate
da in Ginecologia, Menopausa, Salute, Liquirizia
    Menopausa: la liquirizia rimedio naturale contro le vampate

    Durante la menopausa la liquirizia potrebbe essere un rimedio naturale contro le vampate. A scoprirlo un gruppo di ricercatori statunitensi della University of Southern California. Questa benefica radice sarebbe in grado di attenuare i sintomi tipici della menopausa e cioè caldo improvviso accompagnato da sudorazione, sbalzi d’umore e disturbo del sonno. Vediamo di seguito tutti i dettagli del recente studio

    La ricerca americana rende molto probabile l’idea di lanciare sul mercato una pillola a base di estratto di radice di liquirizia dolce per combattere i sintomi classici della menopausa come le vampate di calore improvviso. Lo studio è stato condotto utilizzando un campione di 51 donne sui cinquant’anni di età che presentavano un numero di circa dieci vampate al giorno e un flusso mestruale scarso.

    Le pazienti a cui è stata somministrata una terapia a base di radice di liquirizia dolce hanno dichiarato di aver beneficiato di una riduzione dell’80% dei sintomi della menopausa, in confronto al periodo precedente l’esperimento. Hanno anche specificato che i risvegli di notte nel sonno erano scesi da una media di quattro a due. La terapia sulle pazienti volontarie è durata per circa un anno e i primi benefici si sono iniziati a registarare dopo circa otto mesi.

    Quinidi in fatto di menopausa tra i rimedi naturali ci sarebbe oltre alla soia utile per combatterne i sintomi anche la liquirizia.

    Ci sono però delle controindicazioni: la radice di liquirizia è controindicata per chi soffre di tachicardia e problemi di palpitazioni, inoltre bisogna anche dire che anche se le pazienti volontarie hanno avvertito la differenza assumendo questa pillola a base di liquirizia, la possibilità che molte di loro abbiano avuto un effetto placebo esiste. Per l’esperimento infatti è stata anche somministrata ad un altro gruppo di pazienti, una pillola priva del principio attivo in questione, le quali hanno riscontrato comunque un beneficio quasi analogo a quello delle pazienti trattate con la vera pillola.

    Inoltre pare che la liquirizia abbia un buon effetto anche sulla fragilità ossea e quindi forse saranno possibili anche eventuali applicazioni sul trattamento dell’osteoporosi, per questo la dolce radice sembra essere davvero una buona alleata della salute femminile e su più di un fronte. Senza contare che il vantaggio che ha la liquirizia è quello di essere assolutamente naturale e di poter essere una validissima alternativa alle cure e terapie a base di farmaci tradizionali come le classiche cure ormonali sostitutive. La spinta della ricerca nel trovare soluzioni nuove contro i fastidiosi sintomi della menopausa dipende anche dal dubbio esistente che proprio le cure ormonali sarebbero responsabili della comparsa di alcuni tipi di cancro.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GinecologiaMenopausaSaluteLiquirizia