Menopausa: quanto sono utili gli integratori?

da , il

    Menopausa: quanto sono utili gli integratori?

    La dieta mediteranea, da sempre, è conosciuta per la sua naturale genuinità e per il suo apporto di vitamine, proteine e sali minerali che sono i regolatori naturali dell’organismo. L’alimentazione mediterranea, quindi, in caso di assenza di paticolari patologie, consente di assumere tutte le vitamine ed i sali minerali necessari al corpo umano, senza dover per forza utilizzare integratori. Anzi, è bene sapere che l’eccesso di vitamine e, soprattutto, di sali minerali, non protegge ulteriormente il sistema immunitario, bensì può essere dannoso. Ma che dire del periodo della menopausa?

    La menopausa è un periodo particolare nella vita di una donna: il corpo cambia ulteriormente e cominciano a insorgere i primi malesseri legati al nuovo equilibrio ormonale da raggiungere. Può quindi capitare di necessitare di un supporto esterno, come farmaci o integratori, per alleviare questi disturbi. Ma sono veramente utili?

    Di sicuro è possibile trovare giovamento assumendo preparati a base di isoflavoni della soia e olio di pesce, in grado di agire positivamente sul sistema cardiovascolare e sul benessere in senso generale. Ma c’è da dire che neanche gli eccessi fanno bene.

    Ciò è vero particolarmente per il retinolo, o vitamina A, contenuto sopattutto nei cibi di provenienza animale come il fegato, il tuorlo d’uovo, i formaggi, il burro, ma anche dai quei cibi trattati con gli integratori. Una dosaggio troppo elevato di vitamina A può portare, con il tempo, all’osteoporosi ed a fratture.

    Nei cibi provenienti dal mondo vegetale, invece, è presente il betacarotene, cioè il precursore della vitamina A, che non presenta questo tipo di problema, così come il calcio, ingeribile facilmente anche attraverso acque particolarmente ricche, che aiuta a prevenire l’osteoporosi, l’ipertensione ed il cancro all’intestino.

    Dunque, solo in casi di necessità sarebbe indicata l’assunzione di integratori, come l’economico carbonato di calcio, acquistabile in farmacia.