Miti e leggende mediche, analisi di alcune credenze popolari

da , il

    Miti e leggende mediche, analisi di alcune credenze popolari

    È pericoloso fare la doccia durante una tempesta? Una tazza di tè aiuta a perdere peso più facilmente? Queste sono solo alcune delle domande che Anahad O’Connor, editorialista del New York Times, ha approfondito nel suo libro intitolato ‘Never Shower in a Thunderstorm (mai fare la doccia durante un temporale, appunto). O’Connor ripercorre varie leggende metropolitane, tra cui alcuni miti riguardanti la salute, cercando di arrivare alla verità. Spesso infatti si agisce basandosi su credenze senza fondamento che in alcuni casi potrebbero rivelarsi molto pericolose; altre volte, invece, ci si comporta con eccessiva cautela in situazioni che dovrebbero essere prese con più tranquillità.

    I muscoli si trasformano in grasso se non vengono utilizzati?

    Assolutamente no! I muscoli ed il grasso sono due componenti separate che non prevedono la trasformazione dell’uno nell’altro. La massa muscolare diminuisce quando cessiamo per diverso tempo l’attività fisica e questo permette ai grassi di prendere il suo posto.

    Le donne si ubriacano prima degli uomini?

    Questa è vera, almeno per la regola comune, nonostante esistano le eccezioni. Il motivo è prettamente fisiologico: le donna hanno in corpo una percentuale di acqua inferiore rispetto a quella degli uomini, e quindi raggiungono più velocemente un alto tasso di alcol nel sangue. Non è tutto: l’attività dell’enzima alcol deidrogenasi gastrica (che metabolizza l’alcol) è nettamente più bassa nella donna, circa il 20% di quella di uomo.

    L’alcol uccide le cellule del cervello?

    No, bere non porta via materia grigia. La quantità di alcol necessaria affinché comincino a bruciarsi le cellule del cervello è troppo più alta rispetto al limite di sopportabilità umana. In poche parole, è impossibile bere tanto alcol da bruciare i neuroni. Ma a lungo tempo si possono causare danni ai dendriti. In ogni modo, non ucciderà le cellule del cervello, ma l’eccesso di alcol causa altri seri problemi di salute che possono portare conseguenze gravissime, fino anche alla morte.

    Una tazza di tè verde al giorno aiuta a perdere peso?

    No. Si è diffusa questa voce perché il tè verde contiene una quantità elevata di catechina, composti antiossidanti che velocizzano il metabolismo. Peccato che però l’energia rilasciata non sia sufficiente a farci perdere peso. È stato altresì dimostrato che persone che assumevano ingenti quantità di un estratto di tè verde contenente 690 mg di catechine, circa 20 volte la quantità di una tazza di normale tè verde, perdevano circa 700 gr in più rispetto a chi non faceva uso dell’estratto. Quindi, una tazza al giorno è utile solo per sorseggiare la bevanda.

    Non fidiamoci di quello che sentiamo dire o leggiamo con sufficienza, ma consultiamo più fonti.

    Per concludere..è davvero pericoloso fare doccia durante un temporale? Pare di sì, anche se molto improbabile: se un fulmine colpisse la casa, la corrente potrebbe passare attraverso i tubi per giungere fino al bagno, dove, grazie all’abbondante acqua che fuoriesce dalla doccia, provocherebbe una scarica elettrica di forte intensità.

    Attente!