Natale e dieta, consigli di sopravvivenza

da , il

    Natale e dieta, consigli di sopravvivenza

    Mantenersi in forma durante le feste è possibile, anche se difficile, circondati da prelibate pietanze è davvero impegnativo trattenersi e cercare di equilibrare dieta e benessere, probabilmente il Natale è uno dei periodi più ardui e complicati in tal senso. Non a caso, molte diete saltano e con loro anche i buoni propositi e i consigli dei dietologi. Sopravvivere è possibile, basta qualche piccolo accorgimento, un po’ di furbizia, e la tanto apprezzata buona volontà.

    Cerchiamo di sottolineare un punto importante, a Natale mantenere il peso originale è già tanto, perdere peso una pura follia, quindi impegniamoci sul mantenimento e limitiamo gli eccessi. Oltre ai trucchi per tenere sotto controllo la golosità durante la Cena di Natale è bene non raccontarsi frottole. Per esempio, verdure si, ma se queste sono coperte di burro o besciamella meglio evitare, o limitare, uguale se la verdura è avvolta nella pancetta, le calorie in caso di addobbi culinari di questo tipo aumentano in maniera vertiginosa, e noi raccontiamo in giro di aver mangiato ‘solo’ verdure.

    Evitare i fuori pasti, o se proprio non riusciamo a resistere limitiamoci a frutta, evitiamo snack mangiamo già abbastanza dolci durante le feste. Altra balla che tendiamo a raccontarci è ‘solo un pezzettino di formaggio’ quel solo in realtà è molto grasso, se potete scegliere meglio carni magre, verdura, insalata, ed evitare i fritti.

    Limitare gli alcolici, questo è un fattore indispensabile per chi vuole perdere peso, l’alcol se eccessivo oltre ai vari danni che causa alla salute è nemico di qualsiasi dieta. Nemici della dieta sono anche gli stuzzichini, grissini, olive, piccole pietanze, buone, e super caloriche.