Occhi gonfi: rimedi naturali e quotidiani

da , il

    Occhi gonfi: rimedi naturali e quotidiani

    Occhi gonfi: un problema che affligge tutti, specialmente quando siamo stanchi, stressati, conduciamo una vita impegnativa e poco attenta alla giusta alimentazione. Patate, cetrioli, tanta acqua e carciofo: nel frigo ci sono moltissimi elementi perfetti come arma di bellezza. Ecco qualche rimedio naturale per lenire quotidianamente lo stress degli occhi gonfi, con piccoli strategemmi rubati direttamente dalle modelle che tra sfilate, trucco in abbondanza e un’overdose di feste certamente devono prestare un pizzico di attenzione alla cura degli occhi, un punto splendido e delicatissimo della nostra persona.

    Stanche e spente dopo giornate affannate e impegnative? Chiudete a chiave la porta del bagno e spegnete la luce, lasciando accesa soltanto una candela: nella penombra, mentre rendete il viso splendente con le maschere alla frutta non dimenticate di appoggiare sugli occhi due sottili fette di patate, un toccasana conosciuto fin dalle nostre trisavole.

    Potete anche frullare un cetriolo e massaggiare con la polpa le palpebre, socchiudendo gli occhi e lasciando correre i pensieri verso l’assoluto relax.

    La zona del contorno occhi è molto delicata e può presentare gonfiori e arrossamenti, soprattutto in caso di freddo e sbalzi di temperatura, che favoriscono il ristagno di liquidi e tossine, ma soprattutto quando sopraggiunge lo stress, la mancanza cronica di ore di sonno e il senso persistente di affaticamento.

    Patate e cetrioli sono ottimi alleati per la bellezza del nostro sguardo, così come il finocchio, che ha proprietà decongestionanti.

    Per riattivare la microcircolazione sotto gli occhi, in particolare dopo una notte di festa, concedetevi una doccia rilassante. Prima di entrare nella doccia riempite un bicchierino di sale fino (potete anche mescolarlo con un cucchiaio di yogurt o latte o miele) e, una volta sotto il caldo getto dell’acqua, concedetevi un momento di scrub: il sale avrà un immediato effetto di riattivazione del microcircolo.

    Quando stendete la crema massaggiatela in cerchi, toccandovi il viso dal collo alla fronte e viceversa e se amate il tonico provate a conservarlo in frigo: effetto tonificante assicurato.

    Le patate idratano la pelle grazie all’alta percentuale di amido, acqua e vitamine, senza contare l’effetto di un enzima, la catecolasi, noto per il potere decongestionante.

    Per preparare una maschera anti-gonfiore lavate una patata, sbucciatela, tagliate due fettine abbastanza spesse e appoggiatele sugli occhi per circa un quarto d’ora.

    Se desiderate porre un rimedio agli occhi gonfi ovviamente non dimenticate un’attenzione particolare alla dieta quotidiana: carciofo per depurarsi e infuso di rosa canina, celebre per l’alto potere calmante.

    Per un infuso di rosa canina rilassante potete versare dell’acqua bollente su un pugno di rosa canina, acquistabile in erboristeria: filtrate ed applicate sugli occhi con un velo di garza, che troverete in farmacia o al supermercato.