Pane alla vitamina D per combattere l’osteoporosi

da , il

    Pane alla vitamina D per combattere l’osteoporosi

    Dalle ricerche effettuate da un gruppo di studiosi del Dipartimento di nutrizione della Purdue University, sezione diretta dalla dottoressa Connie, il segreto per combattere efficacemente l’osteoporosi sarebbe in un particolare tipo di pane, addizionato alla vitamina D, elemento fondamentale in tante condizioni fisiologiche e parafisiologiche, a cominciare dalla gravidanza, fino allo sviluppo nonché alla menopausa.

    La vitamina D, infatti, ha un ruolo fondamentale nello sviluppo del nostro organismo: importantissima nei processi di mineralizzazione ossea, la sua carenza è responsabile di malattie come il rachitismo nei bambini e deformità strutturali delle ossa lunghe negli adulti.

    Oltre, quindi, a tenere lontana l’osteoporosi, la vitamina D ci difende anche da altre patologie come le malattie cardiache, alcune allergie e forme tumorali. Da ciò ne deriva che è un elemento di cui davvero non possiamo fare a meno, sebbene è emerso che circa il 70% dei cittadini americani, a causa di una cattiva alimentazione che vede una carenza di alimenti ricchi in tale composto, presenta livelli non sufficienti di vitamina D.

    Per sopperire quindi alla mancanza di olio di fegato di merluzzo, pesci grassi, latte e i suoi derivati, uova, verdura a foglia verde, fegato, ma anche alla poca esposizione al sole, il team di ricercatori ha prodotto un lievito speciale, arricchito con buoni livelli di vitamina D2, liposolubile, che svolge un’attività molto simile alla D3, la vitamina attivata dal sole.

    Testato su cavie animali, il pane alla vitamina D3 ha dato ottimi risultati. Si attendono ora ulteriori ricerche che ne approvino l’uso anche per l’uomo.