Perdere peso e migliorare l’aspetto della pelle: due obiettivi collegati

da , il

    Perdere peso e migliorare l’aspetto della pelle: due obiettivi collegati

    La perdita di peso e una pelle più liscia sono dei risultati strettamente collegati: significa che il nostro organismo è sano sia interiormente che esteriormente. Infatti, passare da una dieta ricca di grassi, zuccheri, sale e cibi confezionati ad una caratterizzata prevalentemente da frutta, verdura, proteine e farine integrali, aiuta a perdere peso e a migliorare l’aspetto estetico della pelle. I carboidrati con poche fibre ed un’alta concentrazione di zuccheri, come ad esempio quelli che si trovano nelle caramelle, nelle patatine e nel pane bianco, inviano una grande quantità di glucosio nel flusso sanguigno.

    Con il passare del tempo, questi picchi di zucchero nel sangue e la conseguente richiesta di insulina per far penetrare il glucosio nelle cellule, potrebbero modificare il modo in cui l’organismo elabora l’insulina e il glucosio contribuendo all’aumento di peso e al verificarsi dei primi sintomi di diabete. Inoltre, tutto questo provoca anche la rottura del collagene e dell’elastina, proteine che mantengono la pelle tonica e tesa.

    Insomma, tenersi in forma non significa curare un solo aspetto del nostro corpo, bensì dare vita ad un processo armonico da cui possa trarre giovamento tutto l’organismo.

    La salute della pelle è influenzata in modo importante dall’alimentazione: degli alti livelli di grassi saturi (il burro ad esempio) sono stati collegati alla comparsa di acne, mentre seguire una dieta vegetariana per un paio di mesi può migliorare incredibilmente la dermatite atopica, uno stato infiammatorio della pelle caratterizzato da rossore e secchezza.

    Quindi mangiare bene e in maniera salutare, non solo contribuisce ad una perdita di peso regolare, ma regala anche una pelle pulita, lucida, tonica e giovane.