Pillola anticoncezionale e effetti collaterali: la gelosia

da , il

    Pillola anticoncezionale e effetti collaterali: la gelosia

    La pillola anticoncezionale ha un nuovo ed originale effetto collaterale. Se ultimamente siete più gelose del solito, ossessive nel soppesare tutti i gesti del vostro partner, se vi siete persino spinte a sbirciate nelle sue tasche e nella rubrica del cellulare nel tentativo di raccogliere tracce della presunta infedeltà, allora correte a controllare la quantità di estrogeni contenuti nella pillola anticoncezionale che assumete: la radice della vostra eccessiva gelosia potrebbe essere nascosta tra i piccoli confetti bianchi.

    Pillola anticoncezionale e gelosia, due alleate fino ad oggi insospettabili, pare siano alla base del sentimento più dibattuto delle relazioni amorose: la gelosia delle donne. Il più delle volte la gelosia è incomprensibile, agli occhi del partner sembrano sempre ingiustificabili certi atteggiamenti, che se portanti all’estremo, in alcuni casi, possono essere causa di rottura.

    Una recente ricerca condotta in Scozia, presso la Stirling University, prova a riabilitare le donne e l’assurda gelosia che a volte le sovrasta, chiamando in causa la pillola anticoncezionale. Tra i numerosi effetti collaterali che si imputano alla pillola, i ricercatori ne aggiungono un altro, nuovo ed originale che è, appunto, la gelosia eccessiva. I dati della ricerca, pubblicati sulla rivista Personality and Individual Differences, parlano chiaro sulla relazione di dipendenza che corre tra comportamenti emotivi, come la gelosia, e l’assunzione di pillole con alto contenuto di estrogeni. La presenza di questo ormone in alte percentuali provocherebbe dei disequilibri ormonali nelle donne, tali da scatenare gelosia e comportamenti ossessivi correlati. Le donne sotto esame, ben 275, d’età comprese tra i 17 e i 35 anni, dichiaravano un diverso atteggiamento nei confronti del partner a seconda del tipo di pillola che assumevano da almeno 3 mesi: coloro che facevano uso di pillole a base dell’altro ormone, il progesterone, manifestavano più fiducia e serenità nei confronti del compagno, non percependo alcuna imminente minaccia nella relazione di coppia.