Pillola del giorno dopo: funzionamento ed efficacia

da , il

    Pillola del giorno dopo: funzionamento ed efficacia

    Non tutti conoscono bene il funzionamento e l’efficacia della pillola del giorno dopo. Non tutti sono d’accordo sulla sua assunzione, dato che qualcuno la considera addirittura una pillola abortiva. Forse, anche per affrontare meglio questo problema, è opportuno partire proprio dal funzionamento e dall’efficacia della pillola stessa. La pillola del giorno dopo è un contraccettivo d’emergenza perché essa non si usa e non ha come finalità quella di prevenire una gravidanza, ma si assume il giorno dopo un rapporto a rischio (cioè che si suppone possa dar luogo ad una gravidanza indesiderata). Per una maggiore efficacia e un più sicuro funzionamento, la pillola del giorno dopo andrebbe assunta il prima possibile rispetto al rapporto considerato a rischio e comunque entro 72 ore dal rapporto sessuale.

    In questo modo, se la gravidanza è già iniziata la pillola non può interromperla. Invece, prima delle 72 ore, la pillola agisce sulla mucosa dell’utero, rendendola inadatta all’impianto dell’ovulo fecondato, che viene dunque espulso. Sono queste le ragioni per cui molti non la ritengono in alcun modo una pillola abortiva. Generalmente la pillola del giorno dopo si trova in confezioni da due compresse: la prima compressa deve essere assunta il più presto possibile (72 ore dal rapporto come termine massimo) mentre la seconda va assunta 12 ore dopo la prima e comunque non oltre 16 ore dall’assunzione della prima pillola. La pillola del giorno dopo necessita di prescrizione medica. Quest’ultima può essere rilasciata da un medico di base, dal ginecologo, da un medico del pronto soccorso o di un consultorio.

    Tuttavia bisogna anche dire che talvolta è difficile ottenere la prescrizione della pillola del giorno dopo a causa dell’obiezione di coscienza opposta dal personale medico. Infine, in ordine all’efficacia della pillola del giorno dopo, diversi test hanno evidenziato che essa ha un’efficacia protettiva nel 85% dei casi. Tuttavia, quando assunta, l’efficacia della pillola del giorno dopo non riguarda e non si estende ai i rapporti sessuali successivi che, s e non adeguatamente protetti, restano in grado di generare una gravidanza.