Pizza: la ricetta light senza lievito adatta anche per le dieta

da , il

    Pizza: la ricetta light senza lievito adatta anche per le dieta

    La ricetta light della pizza è ideale per chi segue una dieta ma non vuole rinunciare al piacere di uno dei piatti più buoni della tradizione mediterranea. La pizza infatti è un alimento che anche dietologi e nutrizionisti non sconsigliano; l’importante è consumarla con moderazione e scegliendo tra i condimenti più leggeri. Perfetta per chi segue una dieta ipocalorica, ma anche per chi vuole semplicemente stare attento alla linea, la ricetta light della pizza è preparata con un impasto senza lievito. La farcitura è poi a vostro piacimento; attenzione solo ai condimenti che scegliete se non volte far lievitare le calorie! Per preparare la ricetta light della pizza per l’impasto vi occorrono: 1 tazza di farina, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di origano, 1/8 cucchiaino di pepe nero, 2 uova, leggermente sbattute, 2/3 tazza di latte di soia ed 1 filo d’olio extra vergine di oliva.

    Iniziate col riscaldare il forno a 200° e coprite la teglia che utilizzerete per stendere la pasta della pizza con della carta da forno, imburrandola leggermente. Ora versate la farina in una ciotola, aggiungete le spezie, fate un buco al centro degli ingredienti e aggiungete le uova ed il latte. Mescolate bene e lavorate l’impasto ottenuto con il cucchiaio di legno: stendete il tutto sulla teglia. Infine, per ultimare la ricetta light della pizza, preferite come condimento delle rondelle di pomodoro fresco e del basilico. Infornate poi la pizza per 25-30 minuti e alla fine grattugiate del formaggio o aggiungete della mozzarella a piacere, origano, olio a filo e cuocete per altri 5-10 minuti.