Plantari ortopedici su misura: prezzi e tutto quello che dovete sapere

da , il

    Plantari ortopedici su misura: prezzi e tutto quello che dovete sapere

    Quali sono i prezzi e le caratteristiche dei plantari ortopedici su misura? Spesso trascuriamo il benessere dei piedi, senza pensare che da esso dipende gran parte della nostra corretta postura e quindi della nostra salute. In questo senso i plantari su misura possono davvero aiutarci a stare meglio e correggere piccoli problemi di questo tipo. A seconda della finalità, distinguiamo i plantari tra ortopedici – che hanno funzione correttiva o comunque lenitiva – e semplicemente anatomici, ovvero che ricalcano la forma del piede, sono fatti in serie, e si inseriscono in qualunque tipo di calzatura. In genere, però, si ricorre ai primi per correggere alcuni problemi come il piede piatto o l’alluce valgo.

    Plantari ortopedici su misura: a chi e a cosa servono

    Quando ricorrere ai plantari ortopedici su misura? In genere questo tipo di correttivi vengono prescritti dall’ortopedico in presenza di: piede piatto (specie se associato a varismo, o gambe a X), piede cavo (base di appoggio inferiore alla norma), piede diabetico (soggetto ad ulcerazioni), piede artritico o reumatoide e alluce valgo (o anche detto comunemente a cipolla). Per confezionare questi plantari su misura occorre rivolgersi solo ad appositi centri ortopedici specializzati, sulla base delle indicazioni del medico ortopedico.

    Plantari ortopedici su misura: i prezzi e i materiali utilizzati

    Per quanto riguarda i materiali utilizzati per la realizzazione dei plantari ortopedici, logicamente essi dipendono dalle finalità e dalle esigenze della persona che li utilizzerà. In generale, quelli correttivi per i bambini, sono più morbidi (ma lo sono anche quelli per i diabetici), gli altri, invece, sono caratterizzati da una maggiore rigidità. Sughero, lattice, resine, cuoio e silicone sono i materiali più usati. Per quanto riguarda, invece, il prezzo di un buon plantare ortopedico su misura, questo non è mai molto basso. I più economici si aggirano attorno agli 80-100€, mentre quelli più costosi possono raggiungere anche i 150€ o più. Altri costi devono essere messi in conto per l’esame preliminare baropodometrico (dovrete sborsare non meno di 150€) e per le calzature da far eventualmente realizzare (perché i plantari non possono essere inseriti in quelle comuni) per un costo di 100-130€ almeno. I plantari e le scarpe per i bambini, invece, sono un po’ meno cari, nell’ordine dei 20-40€ in meno rispetto ai modelli per gli adulti.