Pompelmo: rosso contro diabete e tumori, giallo per le difese immunitarie

da , il

    Pompelmo: rosso contro diabete e tumori, giallo per le difese immunitarie

    Il pompelmo è un frutto della famiglia delle Rutacee dal caratteristico sapore aspro. Ai più non sono ancora note tutte le sue proprietà ed ancora oggi non fa parte a titolo fisso dell’alimentazione degli italiani. Tuttavia, seppur timidamente, negli ultimi anni, grazie anche alle scoperte che ne hanno messo in luce tutti i suoi benefici, esso è stato progressivamente riscoperto e riproposto sulle nostre tavole, non solo come fine pasto, dessert o in forma di succo ma, anche come ingrediente cotto o crudo per primi, secondi piatti e insalate. Il pompelmo ha diverse proprietà e alcune sono legate al colore del frutto.

    Si sa bene, infatti, che comunemente se ne conoscono due varietà, quella rossa e quella gialla. In particolare, la varietà gialla è indicata per innalzare le difese immunitarie. E infatti, questa varietà, particolarmente ricca di vitamina C, ci permette di contrastare e prevenire raffreddore e influenza. La varietà rossa, invece, è ricca di licopene, un carotenoide che, come dimostrato da diversi studi, risulta utile nella prevenzione dei tumori e in caso di diabete.

    Infatti, pare che la naringenina, un flavonoide contenuto nel frutto in grandi quantità, oltre a ridurre i grassi nel fegato aumenti la sensibilità all’insulina regolando così il controllo degli zuccheri nel sangue e limitando il rischio di diabete. Ricordiamo anche altre proprietà di questo frutto che è ricchissimo di potassio e anche un valido alleato della circolazione. Recenti studi, infatti, hanno dimostrato che mangiando anche un solo pompelmo rosa al giorno si diminuisce di circa il 20 % il livello di colesterolo cattivo nel sangue, proteggendo cosi l’apparato circolatorio.