Problemi di salute cronici e stress sono strettamente connessi

da , il

    Problemi di salute cronici e stress sono strettamente connessi

    La risposta emotiva delle persone alle difficoltà può influenzare in maniera negativa il modo in cui il loro corpo reagisce allo stress; questo è, secondo un nuovo studio, un punto di partenza da cui arrivare a collegare i problemi di salute cronici e lo stress. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori dell’Università di Pittsburgh hanno chiesto a dei volontari di pronunciare un discorso individuale, in laboratorio, di fronte ad una videocamera e ad una sorta di commissione composta da esperti. Le reazioni fisiche dei partecipanti sono state monitorate durante tutto il discorso e, successivamente, è stato chiesto loro di esporre le emozioni che provavano mentre parlavano.

    Coloro i quali hanno riportato alti livelli di rabbia e di ansietà dopo aver concluso il discorso, sono risultati soggetti ad incrementi maggiori per quanto riguarda il valore del marcatore dell’infiammazione, chiamato interleukin-6, rispetto a chi invece era rimasto relativamente calmo.

    La scoperta fatta tramite questo studio (pubblicato sulla rivista Brain, Behavior, and Immunity per il mese di Febbraio) potrebbe spiegare perché alcune persone affette da alti livelli di stress siano soggette e problemi di salute cronici, persistenti.

    I ricercatori hanno avanzato anche l’ipotesi che gli individui, i quali diventano ansiosi o sviluppano la rabbia quando si trovano di fronte a minime difficoltà, risultano più propensi ad un inasprimento delle infiammazioni.

    La professoressa Anna Marsland,autore principale dello studio, ha affermato che nel tempo, questo tipo di condizione potrebbe rendere queste persone emozionalmente reattive più vulnerabili a malattie infiammatorie.