Proprietà depurative del limone nelle diete e sul corpo

da , il

    Proprietà depurative del limone nelle diete e sul corpo

    Il limone è un frutto molto antico e dalle molteplici e benefiche proprietà. Innanzitutto il limone è un ottimo disintossicante per l’organismo e poi è molto ricco di vitamina C e di antiossidanti naturali. Queste solo alcune delle caratteristiche del frutto giallo che ha accompagnato e curato numerose popolazioni fin dall’antichità.

    La parola limone deriva da limun, un termine arabo che indicherebbe gli agrumi in genere, il frutto però sarebbe originario dell’India, in ogni caso è stato usato nell’antichità dalle più diverse popolazioni ed è sempre stato considerato un alimento depurativo e salutare. Uno dei motivi che ha portato il limone ad essere uno degli agrumi più diffusi è il fatto che esso fiorisce e fa frutti in tutti i periodi dell’anno, è possibile infatti vedere sull’albero fiori e frutti sia verdi che gialli allo stesso momento, solo in inverno ha un momento di arresto, per tutto il resto dell’anno la produzione di limoni è sempre molto ricca.

    Il limone è un agrume ricco di vitamina C, per 100 g di limone fresco ci sono 50g di vitamina C. Ma non è tutto, il limone è anche ricco di saccarosio, glucosio, fruttosio, sali minerali, calcio, fosforo, ferro, manganese, rame e altre vitamine del gruppo B e A.

    Oltre ad essere dunque un frutto molto nutriente per l’organismo è anche molto utilizzato come disintossicante o come purificante. Il limone viene usato per esempio per ‘disinfettare’ i frutti di mare prima di mangiarli, ben il 92% di microbi e batteri vengono eliminati infatti con poche gocce del prezioso agrume. Il frutto giallo viene anche usato da chi ha problemi di potabilità dell’acqua, basta infatti aggiungere ad un litro d’acqua il succo di un limone spremuto e l’acqua diventerà potabile.

    Per la cura dell’organismo è molto famosa la cura del limone, una cura disintossicante per il corpo che dura 15 giorni circa. Il limone agisce meglio sull’organismo quando si è a stomaco vuoto, la cura del limone consiste nell’assumere dei limoni ogni mattina appena svegli. Il primo giorno si berrà il succo di un solo limone, il secondo giorno il succo di due limoni, il terzo giorno quello di tre limoni e così via fino ad arrivare a quindici limoni dopo due settimane. Essendo una cura abbastanza d’impatto per il fisico sarà importante non intraprenderla in momenti di debolezza, in ogni caso il risultato sarà assolutamente disintossicante!

    Ma non è tutto, il limone può essere utilizzato anche per curare diversi malesseri, eccone alcuni:

    • Febbre: il limone aiuta la sudorazione ed è ricco di vitamina c quindi favorisce l’abbassamento della temperatura corporea;
    • Indigestione e stitichezza: il limone aiuta a curare problemi legati alla digestione e alla stipsi. Basta semplicemente aggiungere qualche goccia di limone nel cibo (non nel latte perchè diventa acido) o bere una limonata dopo i pasti;
    • Cura dei capelli: il limone sui capelli aiuta a risolvere problemi quali la forfora o la caduta dei capelli, inoltre, dona lucentezza;
    • Cura della pelle: grazie al sue essere un antisettico naturale, aiuta a risolvere problemi legati alla pelle. E’ perfetto per alleviare le scottature e per curare le punture di api. E’ anche un ottimo rimedio contro l’invecchiamento della pelle e contro l’acne.