Psoriasi del cuoio capelluto: i rimedi naturali [FOTO]

da , il

    La psoriasi del cuoio capelluto è una malattia particolarmente fastidiosa. Esistono comunque dei rimedi naturali che permettono di curarla tenendo conto che si tratta di una zona specifica da trattare con attenzione. Per chi volesse optare per dei rimedi naturali, rispetto a quelli farmacologici, le soluzioni sono diverse. Anzitutto, è consigliabile curare con attenzione l’igiene del cuoio capelluto, ma anche l’asciugatura dei capelli. In questo senso sarebbe meglio evitare l’uso dell’asciugacapelli, se possibile, o comunque cercare di limitarlo. Anche le tinture in caso di psoriasi al cuoio capelluto sono assolutamente da sconsigliarsi. E’ importante anche evitare di grattare troppo le superfici interessate per evitare di peggiorare il problema.

    Tra i rimedi naturali per la psoriasi al cuoio capelluto anche diverse erbe da cercare in erboristeria. Tra le più efficaci l’erba Capsicum annuum, il cui frutto altro non è che il peperoncino, usato in cucina da tutti noi. E’ un’erba che contiene una sostanza conosciuta per le tante altre proprietà curative: la capsaicina. Questa sostanza contribuisce ad alleviare naturalmente il dolore, ma anche il prurito, due sintomi tipici della psoriasi. In erboristeria è possibile acquistare anche delle creme a base di capsaicina. Sarebbe meglio richiederne una con lo 0,025-0,075 per cento di capsaicina.

    La crema va applicata direttamente sul cuoio capelluto e le zone interessate con l’aiuto di guanti in lattice. E’ probabile che all’inizio si avverta una leggera sensazione di bruciore. Con il tempo però i risultati di questo ottimo rimedio naturale arrivano. Tra i rimedi naturali per la psoriasi del cuoio capelluto anche l’attenzione per la dieta e il mantenimento di un buono stato di idratazione. Ricordatevi anche di assumere sempre e in abbondanza della vitamina E, ottima alleata della pelle, anche in caso di psoriasi. Ancora, quando potete, esponete moderatamente il cuoio capelluto al sole. Al di là di queste indicazioni e di questi rimedi naturali, cercate sempre l’opinione del vostro medico di fiducia.