Regali di Natale sbagliati: gli italiani i più delusi

da , il

    Regali di Natale sbagliati: gli italiani i più delusi

    Regali di Natale sbagliati: le nostre case sono invase da pacchetti scartati e sgraditi. Più della metà degli italiani è delusa dai doni ricevuti e chi non è riuscito a cambiarli subito è ora alla prese con eBay per cercare di venderli. Oppure li ha già richiusi e sistemati in qualche mobile, in attesa di riciclare i regali per future feste di compleanno o altre occasioni simili. A quanto pare, la fretta e lo stress da acquisti sono stati, anche quest’anno, cattivi consiglieri. Tanto da posizionare il nostro Paese in cima alla classifica europea della strana forma d’infelicità post-natalizia. Dal Sud al Nord, il 52% degli intervistati non è soddisfatto per nulla dei regali ricevuti.

    Lo dice l’agenzia inglese Reserch Now a seguito dell’ultima ricerca, mentre la percentuale scende al 49% in Spagna e addirittura all’8% in Germania. Cosa faranno gli italiani nei primi giorni del 2011? Verrebbe da dire che cercheranno di digerire i pensierini tanto sgraditi oltre che pranzi e cenoni! A non andare proprio giù sono, innanzitutto, soprammobili e ninnoli. In modo particolare quelli che sono banali e inutili: le nostre case sono già colme di cianfrusaglie che non servono a niente e se i regali che non possiedono neppure un pizzico di originalità sono i primi ad essere indigesti. Le corse matte, da maniache di shopping prefestivo, in questo senso, non hanno aiutato affatto chi voleva esprimere amore e creatività. E così all’indomani del Capodanno, sono 4 milioni i nostri connazionali che usano internet per disfarsi dei doni deludenti.

    A voi cos’è rimasto sullo stomaco? E come pensate di liberarvene? Siete tra quelle che vendono on-line i regali di Natale orribili?