Reni: preservarli in salute con una corretta alimentazione

da , il

    Reni: preservarli in salute con una corretta alimentazione

    Come ben sappiamo i reni sono gli organi che eliminano le scorie: il loro compito principale è quello di mantenere il corretto equilibrio idro-salino nell’organismo, nonché di assicurare ogni giorno, una costante depurazione di circa 150-170 litri di sangue. Purtroppo però, ci sono moltissime persone ad oggi, che soffrono di reni e sono quindi costretti a seguire una dieta specifica, non ai fini di perdere peso, ma di svolgere una corretta alimentazione, capace di garantire la salute di questi organi così fondamentali per l’organismo.

    Molte volte però sulle abitudini alimentari per la salute dei reni, si fanno degli errori dovuti alla presenza di luoghi comuni. Il più frequente è quello di bere tanto, almeno due litri d’acqua al giorno per pulire i reni, questo è sempre vero, perchè bisogna bere comunque in proporzione alla propria sete.

    Poi il sale: non è sempre indispensabile mangiare cibi totalmente insipidi, basta solo non abusare di sale nell’alimentazione, utilizzando le spezie per sostituirlo. Quando si parla di sale bisogna fare anche attenzione ai dadi perchè contengono molto sodio, e ai sali dietetici che nonostante contengono meno sodio, se associati a farmaci possono provocare delle reazioni.

    Un altro luogo comune è quello della pizza: non è necessario evitarla, ma naturalmente bisogna mangiarla con misura. Invece per le proteine è un altro discorso, infatti è vero che se assunte in dosi eccessive possono causare disfunzioni renali, ma comunque non è assolutamente il caso di evitarle, solo per chi fa sport è consigliato evitare aminoacidi e integratori proteici.

    Bisogna riconoscere però, che per chi ha una disfunzione dei reni, è d’obbligo una dieta ipoproteica, spiega la nefrologa Annamaria Bernardi: La dieta ipoproteica è necessaria per ridurre i sintomi dell’insufficienza renale e quindi ridurre il sodio e il potassio, prevenire e ritardare le alterazioni dell’osso controllando l’assunzione di calcio, fosforo e vitamina D.

    Dunque non occorre eliminare pizza, sale, proteine e bere tanta acqua per garantire la salute ai reni, il segreto invece è l’equilibrio e la misura, solo con queste garantirete la salute a questi organi così importanti.