Ricette dieta GIFT: gli esempi per dimagrire senza fatica

da , il

    Ricette dieta GIFT: gli esempi per dimagrire senza fatica

    Qualche giorno fa abbiamo parlato della dieta GIFT: ma quali sono le ricette della dieta GIFT? Di seguito gli esempi per dimagrire senza fatica preparando piatti gustosi ma equilibrati come questo regime alimentare suggerisce. Un terzo di carboidrati, un terzo di proteine e l’ultima parte, anche più abbondante di frutta e verdure, questa è la ripartizione del piatto ideale e di un pasto ideale GIFT. Ecco di seguito alcune ricette GIFT tratte dai siti specializzati:

    Abbiamo già parlato qualche giorno fa della dieta GIFT e di come funziona una giornata tipo per dimagrire, oggi vediamo meglio come preparare le ricette della dieta GIFT e avere esempi concreti di alimentazione per dimagrire senza fatica. Come abbiamo già spiegato la dieta Gift non si basa sul conteggio delle calorie ma è piuttosto uno stile di vita che si basa su piatti equilibrati:

    Insalata leggerezza

    Ingredienti

    insalata di stagione

    verdure fresche (carote, finocchi, pomodori, ecc)

    fiocchi di latte

    pinoli

    Olio, sale, limone o aceto

    Preparazione

    Spezzare l’insalata con le mani, unire tutti gli ingredienti compresi i pinoli e condire. Insalata adatta a tutte le stagioni e ottimo piatto unico che riunisce tutti i nutrienti necessari per un pasto.

    Insalata Brasiliana

    Ingredienti

    petto (o sovracoscia) di pollo/tacchino

    ananas fresco

    spinaci freschi

    radicchio rosso

    noci

    Olio, sale e pepe q.b.

    Preparazione

    Tagliare il pollo a dadini e saltarli in padella o passarli in forno per 10 minuti. Aggiungere il radicchio, gli spinaci, l’ananas a pezzetti, le noci.

    Condire con olio e sale oppure con yogurt naturale ed un cucchiaino di salsa senape. Anche questo piatto è indicato come piatto unico.

    Pasta corta di mare

    Ingredienti

    Pasta corta integrale (fusilli, penne, ecc)

    Gamberetti

    Una zucchina

    Una melanzana grigliata

    Pomodorini rossi

    Un cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva

    Un cucchiaio d’olio di semi da unico seme (girasole, mais, soia, ecc)

    Sale q.b., limone/aceto

    Preparazione

    Pasta al dente (massimo 60 g), gamberi cotti al vapore, verdure grigliate e verdure crude. Mescolare in una terrina e condire a piacere.

    Pasta corta di terra

    Ingredienti

    pasta corta integrale (fusilli, penne, ecc)

    petto di pollo o tacchino

    uovo sodo

    lattuga

    carote

    olio, sale o maionese, possibilmente fatta in casa!

    Preparazione

    Il petto di pollo o tacchino va cotto al vapore e poi ridotto a “straccetti” usando due forchette. L’uovo sodo serve per la versione vegetariana o in aggiunta. L’insalata, ben lavata, va spezzata con le mani e le carote fatte a bastoncini.

    Frittata alla salvia o menta

    Ingredienti

    Uova intere 4

    4 cucchiai di latte

    100 gr. di salame morbido

    Salvia o Menta fresca

    un cucchiaino di farina di riso

    un cipollotto

    olio

    sale e pepe

    Preparazione

    Sbattere le uova con la farina, il latte, il sale e il pepe, unite il salame sbriciolato e incorporate una manciata di foglie di salvia fresche tritate oppure di menta e melissa. Scaldare l’olio in una padella rosolandovi il cipollotto tritato, versarvi il composto, lasciare indorare, rivoltare e cuocere dall’altra parte. Servire con insalatina fresca.

    Super Tacchino farcito

    Ingredienti

    un tacchino di ottima qualità, sui tre o quattro chili

    200-250 g di castagne, arrostite in forno e sbucciate

    fegato ed interiora del tacchino, tritati

    100 g di salsiccia sbucciata

    1 o 2 mele Renette tagliate a pezzettini

    100 g di prugne secche (oppure uvette o altra frutta disidratata); se sono parecchio asciutte conviene ammorbidirle nell’acqua

    pane intriso nell’acqua o nel latte e strizzato

    Preparazione

    Si amalgamano tutti gli ingredienti per il ripieno e con il composto ottenuto, si riempie ben il tacchino e si cuciono le aperture. Nella teglia si predispone un letto di cipolle e/o porri, un filo d’olio, si pone al centro il tacchino, proteggendolo con sottili fettine di pancetta sopra petto e cosce, perché non si bruci. Bagnare la teglia con vino bianco (o acqua, o brodo) e coprire il tutto con carta d’alluminio. Dopo una permanenza di circa 4 ore in forno (controllare ogni tanto come sta a liquido), si toglie la pancetta e si verifica che sia presente adeguata doratura. Se serve, lasciare qualche minuto senza carta d’argento. Per tutta la cottura il tacchino non deve essere mai girato, così che arrivi a tavola in tutto il suo splendore!

    Mattonella bianca dolcezza

    Ingredienti

    Biscotti integrali secchi

    Caffè

    Ricotta

    Cioccolato

    Preparazione

    La preparazione è tutta a freddo e molto rapida. I biscotti vanno passati velocemente nel caffè e posti sul piatto di portata a formare uno strato rettangolare. Grattugiare o tritare piuttosto grossolanamente la cioccolata e mescolarla alla ricotta, aggiungendo un cucchiaio di miele. Alternare uno strato di biscotti ad uno di ricotta, fino all’altezza desiderata (vanno bene quattro o cinque “piani”). Lasciando da parte un po’ di ricotta, possiamo alla fine ricoprire il dolce anche ai lati fino a renderlo tutto bianco. Ottimo se consumato dopo una breve permanenza in frigo.

    Fonte: Redazione DietaGIFT