Ringiovanire con la telomerasi: molecola della giovinezza

da , il

    Ringiovanire con la telomerasi: molecola della giovinezza

    Ringiovanire con la telomerasi: la molecola della giovinezza è stata scoperta grazie a uno studio condotto su topi con un difetto genetico. L’indagine ha dimostrato che la telomerasi avrebbe effetti di prevenzione contro l’invecchiamento funzionando come un elisir di giovinezza. L’enzima ha dimostrato di riparare i cappucci protettivi dei cromosomi tanto che attraverso la riattivazione di questa molecola gli organi degenerati mostrano una ripresa. Tornare giovani o guarire gli organi malati si renderà possibile a breve? Questa scoperta potrebbe gettare nuova luce nel meccanismo di comprensione sulle modalità in cui il corpo mostra processi di auto riparazione.

    Se prevenire la vecchiaia con la pillola dell’eterna giovinezza aveva già permesso di lanciare urla di giubilo per gli appassionati sul tema, continuano gli studi su rimedi e stratagemmi per scoprire il segreto che possa portare all’elaborazione di un valido stile di vita anti invecchiamento.

    Una recente indagine ha condotto uno studio su un gruppo di topolini afflitti da invecchiamento precoce, dovuto a un difetto genetico: la ricerca ha evidenziato che grazie alla riattivazione di un enzima essenziale nelle catene del Dna, la telomerasi, gli animali hanno mostrato un ringiovanimento generale.

    Gli organi in via di degenerazione hanno ripreso vita e così pure il cervello, tanto che le cavie in alcuni casi hanno dimostrato di tornare fertili.

    ‘Stiamo pianificando studi su topolini sani ma anziani per vedere se il nostro metodo funziona anche su di loro’ ha spiegato Ronald DePinho del Dana-Farber Cancer Institute di Boston, che ha coordinato il team di ricerca.

    Gli scienziati vorrebbero approfondire il ruolo della telomerasi nella riattivazione dei processi vitali e nel processo di rallentamento dell’invecchiamento: l’enzima della telomerasi sembrerebbe infatti costituire un vero e proprio elisir di giovinezza.

    In futuro la molecola della telomerasi potrebbe essere impiegata per riparare organi malati e in stato di degenerazione: i telomeri sono infatti dei cappucci protettivi alle estremità di ciascun cromosoma e in ogni cellula l’enzima si preoccupa di riparare continuamente i telomeri.

    ‘Ai topolini abbiamo acceso la telomerasi e osservato una sorprendente reversione del loro stato di invecchiamento: le cellule staminali si sono risvegliate, i loro organi sono ringiovaniti, il cervello è cresciuto, sono tornati fertili e molto altro. Sebbene per ora questi risultati non dicano che anche il naturale processo di invecchiamento può essere rimandato indietro in questo modo, la risposta a questa domanda sarà oggetto di futuri studi. Questo lavoro ci suggerisce infatti che se rimuovendo la causa dell’invecchiamento i tessuti invecchiati possono ringiovanire‘.

    Certamente lo studio su molecole della giovinezza come la telomerasi apre uno spiraglio interessante in una materia realmente affascinante e insinua stimolanti riflessioni. Il nostro organismo possiede già al suo interno tali elementi chimici: l’elisir di giovinezza è insito nelle nostre potenzialità?