Salute online: la carta regionale permette di scaricare da internet i referti medici

da , il

    Salute online: la carta regionale permette di scaricare da internet i referti medici

    Nell’era tecnologica e virtuale ci si aspetta che tutto sia agevolato e facilitato: spesso queste aspettative vengono tradite, soprattutto in ambito di pubblica amministrazione, anche se ultimamente si sono presentate delle interessanti novità. Parlo della possibilità di poter consultare e scaricare online i referti degli esami medici senza doversi perdere nei meandri della burocrazie e dell’inefficienza del personale. Bastano davvero pochi click, e quella che prima era un’attesa lunga e spasmodica ora è solo una formalità: peccato però che non sia molto pubblicizzata come iniziativa. Allora andiamola ad illustrare.

    C’è bisogno innanzitutto della carta regionale (sostitutiva della tessera sanitaria) in corso di validità e di un lettore di smart card dedicato, acquistabile tranquillamente in edicola con tanto di software per l’installazione. Vi servirà anche un codice PIN relativo alla carta regionale che viene o rilasciato con la carta stessa oppure va richiesto direttamente all’Asl. Una volta installato il programma, collegato il dispositivo al PC ed inserita la tessera, verrà richiesto il codice PIN: digitatelo e verrete indirizzati verso una pagina, o meglio un pannello di controllo, in cui poter ripescare i referti (selezionando appunto la voce Referti a sinistra) degli esami che avete effettuato e, per agevolarvi, è possibile selezionare un range temporale per la ricerca. Una volta trovato il documento desiderato, basta cliccare sull’icona ‘Dettaglio’ per aprire un file PDF stampabile.

    Adesso il vostro referto è pronto sia per la stampa cartacea che per la consultazione a video, a seconda delle esigenze.