Sigaretta elettronica: benefici e controindicazioni

da , il

    Sigaretta elettronica: benefici e controindicazioni

    Quali sono i benefici e le controindicazioni della sigaretta elettronica? Le sigarette elettroniche si sono diffuse sempre di più, ma restano ancora molti dubbi sulla loro efficacia come strumento a sostegno di chi vuole smettere di fumare, nonchè sulla reale innocuità delle sostanze contenute nelle miscele vaporizzate. E’ importante, quindi, capire come funziona e quali sono tutti i benefici e le controindicazioni di questo nuovo dispositivo.

    Come funziona

    La sigaretta elettronica, detta anche “e-cig”, è nata nel 2003 in Cina e di recente si è diffusa in tutto il mondo. Ma, come funziona e quanto è nociva? La sigaretta elettronica non fa altro che scaldare un liquido, composto da glicole propilenico, acqua e glicerina vegetale, senza passare dal processo di combustione, ovvero senza apportare né catrame né monossido di carbonio, le due sostanze più nocive prodotte dal fumo delle sigarette.

    Benefici

    In realtà la sigaretta elettronica ha diversi benefici rispetto al fumo tradizionale. Anzitutto. perché la nocività legata alle sostanze usate per creare il vapore ha una tossicità almeno mille volte inferiore a quella delle sigarette tradizionali. In secondo luogo perché esse funzionano anche come strumento di disassuefazione dal fumo. In questo senso la sigaretta elettronica può rappresentare un mezzo per riuscire ad abbandonare gradualmente la sigaretta tradizionale. Pare anche che nei giovani la sigaretta elettronica non costituisca preludio sufficiente per passare al fumo tradizionale, ma non ci sono ancora sufficienti studi sulla loro assoluta innocuità rispetto al fenomeno dell’esposizione passiva. Per questo, la sigaretta elettronica può esser vista come un mezzo per smettere di fumare, ma sicuramente non va sottovalutata in termini di tossicità (seppur minima). Insomma, se non si fuma è sempre meglio e questo vale anche per questa sigaretta di ultima generazione.

    Controindicazioni

    Questo prodotto non esclude totalmente la dipendenza psicologica, legata anche alla gestualità che rimane inalterata e potrebbe spronare a ricominciare con la nicotina. Inoltre, come si è già osservato, non sono ancora noti i rischi sulla salute di chi si espone al fumo passivo della sigaretta elettronica. Insomma, appurato il fatto che la scelta migliore per la salute sarebbe quella di non fumare, i benefici della sigaretta elettronica sono palesi, dato che il loro livello di tossicità è di circa mille volte inferiore a quello della tradizionale. Tuttavia, la sua efficacia come sostegno per smettere di fumare non è stata sufficientemente provata.